Trucchi e consigli per preparare gli spiedini di pesce alla perfezione

Il pesce di mare è buono da gustare tutto l’anno: scopriamo come preparare gli spiedini di pesce attraverso alcuni trucchi e consigli utili. 

spiedini pesce trucchi
Foto da Canva

È sempre un buon momento per gustare dei deliziosi spiedini di pesce, un secondo piatto leggero ma al tempo stesso saporito che si prepara in poco tempo regalando non poche soddisfazioni.

Non solo con la bella stagione ma durante tutto l’anno, il pesce di mare è un ottima alternativa alla carne e che offre numerosi benefici al nostro organismo. Spesso però siamo frenati nel prepararlo perché non conosciamo le tecniche per farlo alla perfezione.

Scopriamo allora trucchi e consigli per preparare spiedini di pesce impeccabili.

Ecco i trucchi per preparare spiedini di pesce alla perfezione

spiedini pesce trucchi
Foto da Canva

Gli spiedini di mare sono una gustosa alternativa al classico pesce in forno che è pur sempre squisito e leggero, ideale da consumare per cena per non appesantirsi troppo. A tal proposito puoi leggere i trucchi per cuocere il pesce al forno con un risultato ottimale. 

Ma se anziché comprarli già pronti in pescheria o surgelati vogliamo cimentarci nel prepararli da zero a casa vi forniamo alcuni validi consigli per realizzarli e cucinarli al meglio.

1) Precottura al vapore. Innanzitutto vi sveliamo il primo trucco che vi permetterà di ottenere spiedini teneri e gustosi. Questa tecnica dovrete sfruttarla se li cucinerete alla griglia o alla piastra perché vi permetterà di ammorbidirli. Il segreto sta nel precuocere il pesce a vapore per circa 10 minuti e poi una volta cotto assembliamo gli spiedini nello stecchino quindi li posizioniamo sulla griglia o sulla piastra, li lasciamo cuocere per circa 10-15 minuti, infine, saliamo e irroriamo con un filo d’olio a crudo.

2) Marinatura. Un altro trucco per rendere la carne tenera è quella di marinarla con olio, sale e limone e tenerla in frigorifero per almeno un’oretta. Quindi scoliamo il liquido e procediamo con la cottura.

3) Omogeneità. Cerchiamo per quanto possibile di fare pezzi tutti della stessa dimensione, altrimenti rischiamo di avere dei bocconi poco cotti e altri al contrario troppo, tanto da diventare duri e stoppacciosi. Quindi regoliamoci con il taglio.

Ed ora non resta che cuocere i nostri spiedini. Possiamo scegliere se farli alla brace con il barbeque, alla griglia, in padella o al forno. In tutti i casi il consiglio è di intervallare i pezzi di pesce con le verdure, spazio quindi a zucchine, peperoni, pomodorini, a seconda dei gusti personali.

Se poi le vorrete cuocere in forno il consiglio è di passarli leggermente nel pangrattato, in questo modo verranno davvero gustosi.

spiedini pesce trucchi
Foto da Canva

Oggi è venerdì e allora approfittiamo per preparare un delizioso secondo piatto a base di pesce. Se poi cerchi altre idee per realizzare piatti di pesce, scopri anche come preparare le spigole all’acqua pazza o un menù completo a base di pesce con ricette scenografiche.

Da leggere