I 10 trucchetti e buone abitudini per dimagrire velocemente senza troppe rinunce

Se vuoi dimagrire velocemente senza troppe rinunce ecco i 10 trucchetti o buone abitudini per perdere peso e restare in forma.

dimagrire velocemente trucchi
Foto da Canva

Non sempre dimagrire è un’impresa semplice e con l’arrivo della primavera in tutte noi scatta quel desiderio innato di sentirsi più in forma e più magre.

Con la bella stagione infatti tendiamo a lasciare i vestiti ingombranti per dare spazio ad abiti più leggeri e questo inevitabilmente ci porta anche a volerci vedere più toniche e più in forma.

Scopriamo allora i 10 trucchetti o semplicemente buone abitudini che possono aiutarci a dimagrire velocemente senza troppe rinunce.

Ecco i trucchi per dimagrire velocemente senza troppe rinunce

Con l’arrivo della primavera torna quel desiderio di sentirsi più in forma, e se vogliamo arrivare pronte all’estate, sin da adesso dobbiamo iniziare a mettere in atto tutte le strategie in nostro possesso per perdere peso.

Alle volte non occorre rinunciare a chissà quante cose per raggiungere il proprio peso forma, ma basta adottare alcuni semplici accorgimenti che ci permettono di risparmiare sulle calorie. Scopriamo i trucchetti e le buone abitudini suggerite nel video sopra da cui possiamo prendere spunto per dimagrire velocemente. 

1) Utilizzare tanto le verdure. Perché? Ci aiutano a rendere le porzioni molto più grandi. Se anziché mangiare 80 grammi di pasta al pomodoro ne mangiamo altrettanta ma condita con molte verdure ci sembrerà di mangiare molto di più. Scopri anche come bruciare grassi mangiando pasta.

2) Sfruttiamo le spezie. Danno tanto sapore ad esempio alle insalate, o ad altre verdure poco saporite. In questo modo daremo una marcia in più al piatto utilizzando anche meno sale, nemico giurato della perdita di peso.

3) Sostituire le salse grasse con quelle vegetali. Via la maionese e tutto quello che è a base di grassi, per insaporire i nostri piatti. Spazio invece alle salse vegetali prive di grassi. In questo modo riduciamo anche l’utilizzo dell’olio.

4) Mangiare lentamente. Trasformiamo il pasto in un momento di relax e facciamolo lentamente. In questo modo anche la fame si placherà.

5) Piatti grandi. Al contrario di quanti sostengono che con il piatto piccolo sembra di mangiare di più qui si sostiene la teoria opposta, ovvero quella di utilizzare un piatto grande ma di riempirlo con verdure e cibi leggeri. In questo modo anche l’occhio avrà la sua parte.

6) Iniziare il pasto con un’insalata. Oltre ad essere salutare per l’organismo aiuta a placare la fame e farci mangiare poi meno dopo.

7) Impiattare bene. Sembra una banalità ma realizzare dei piatti bellissimi da portare a tavola, colorati e pieni di verdure ci faranno venire voglia di mangiare.

8) Mangiare cibi sazianti. Oltre all’insalata iniziale possiamo usare legumi e cereali integrali in questo modo possiamo ridurre le porzioni di pasta ad esempio.

9) Fette di pane sottili. Quando tagliamo il pane evitiamo di fare delle fette giganti e spesse. Basterà tagliarle sottili e in questo modo avremo ridotto drasticamente la quantità di pane che consumeremo.

10) Placare la fame con una vellutata. All’inizio del pasto, per intervallare con l’insalata, prepariamo una vellutata di verdure. Ad esempio prendiamo una scatola di piselli, ci mettiamo una foglia di basilico e due o tre cucchiai di yogurt e frulliamo. In questo modo arriveremo a mangiare la pasta con meno appetito e ne mangeremo meno.

pixabay

E ora non ci resta che mettere in pratica questi semplici consigli così da arrivare in forma alla primavera ormai alle porte.

Scopri anche i trucchi per far funzionare meglio la dieta e sopportare i sacrifici più facilmente.  

Da leggere