La tuta è un modo di essere: cinque modelli must-have per la primavera

Le tute sono passate dall’essere un outfit da indossare solo durante l’attività fisica a look alla moda da sfoggiare durante il giorno in città abbinate ad una borsa firmate ed a sneakers – ultimamente oversize – tipo le Alexander McQueen. Vediamo le cinque must-have di stagione.

Tuta Lacoste con righe a contrasto. Fonte: lacoste.com.

Le tute disponibili sono sempre più charming e le donne di ogni età le portano come si trattasse di jeans e camicia. La comodità e l’essere alla moda vanno di pari passo ma quali scegliere? Ecco cinque capi sportivi da accaparrarsi per la primavera. Vi avevamo già parlato di cinque abbinamenti da provare con i pantaloni della tuta e per approfondire leggete qui.

Tute per tutte: Lacoste, Shein, Levi’s, Adidas, Light

Tuta Shein con pull corto ricamato. Fonte: shein.com.

Mentre la tuta Lacoste è rosso acceso con righe laterali a contrasto blu per richiamare la bandiera francese, la tuta Shein, composta da pull corto e pantaloni stretti sulla caviglia, è color lilla pastello rientra nelle tendenze di stagione di cui vi abbiamo parlato pochi giorni fa. La prima costa 315 euro ed è acquistabile separatamente, la felpa (costa 160 euro) in stile vintage con collo alto e zip frontale è perfetta anche con un paio di jeans dritti semplici in blu scuro. Il modello Shein è adatto alle più giovani e su Instagram si trova praticamente ovunque.

Tuta azzurra di Light in the box. Fonte: lightinthebox.com.

Nell’immagine sopra, la tuta azzurra di Light in the box – compagnia globale di shopping online fondata nel 2007 con sedi negli Stati Uniti ed in Cina – è oggi la più conveniente essendo scontata del 73%! Può essere vostra infatti a soli 17,38 euro. La variante della felpa stretta che lasci la pancia o gli addominali in vista la rende davvero cool.

Adidas è un colosso dell’abbigliamento sportivo dal 1949. La tuta hoodie loungewear cropped full zip è disponibile in quattro colori: rosa, spirit blue, nero e, come nella foto, hazy beige. La struttura è in morbido velour e l’ispirazione è evidentemente alla moda di fine anni Novanta inizio 2000. Tocco di classe le tre strisce iconiche tono su tono sulle maniche. La felpa costa 65 euro, i pantaloni 60 euro.

Tuta Hoodie di Adidas in hazy beige. Fonte: adidas.it.

Nella selezione sostenibile del brand Levi’s si trova questa carinissima tuta blu (la scelta è tra cinque varianti di colore) adatta sia per lei che per lui. Realizzata interamente in fresca spugna francese, è felpata e composta da cotone 100% biologico. Il costo è di 135 euro.

Tuta Red Tab di Levi’s. Fonte: levi.com.

Per una passeggiata con la migliore amica, per andare a far la spesa ma anche per un caffè d’asporto o per un informale incontro di lavoro, ormai la tuta è stata sdoganata ad outfit non solo normale ma addirittura di tendenza. Vista la praticità e la scelta, meglio approfittarne.

Silvia Zanchi

Da leggere