E’ quello giusto? Scopri come fare per capirlo

Tra voi c’è una grande attrazione e non mancano i sentimenti anche se litigate troppo spesso. Come fare a capire se è la persona giusta?

principe azzurro
Photo AdobeStock

L’amore è un argomento complicato, quel che è certo è che gli esperti consigliano di investire nell’amore giorno per giorno e fare il possibile per tenere viva la fiamma che arde nel vostro cuore. Ma quando vale davvero la pena investire tutte le nostre energie? e per chi? Se anche tu ti stai chiedendo se il tuo partner è la persona adatta a te dovresti leggere questo spunto di riflessione.

Come capire se stiamo frequentando il partner giusto

coppia compatibile
Photo AdobeStock

A volte passiamo molti anni insieme ad una persona per poi capire che abbiamo passato questo tempo con la persona sbagliata. Difficile capire se siamo fatti l’uno per l’altro o meno. Tutti litigano e alternano buoni momenti a momento meno buoni, i classici alti e bassi della coppia, ma cosa ci fa capire veramente se il nostro amore ha il potenziale di essere un amore duraturo? In effetti esiste un modo per trovare la risposta.

Vi è mai capitato di scegliere una persona e di non ottenere il favore della famiglia? Può capitare che qualcuno pensi che avete scelto una persona non adatta a voi, spesso questo giudizio giunge da persone che ci conoscono molto bene, ma questo non ci impedisce di perseverare senza dare importanza al pensiero altrui.

Siamo letteralmente acciecati dall’amore da non capire che l’attrazione e la tachicardia non sono le uniche cose che ci fanno capire se amiamo davvero qualcuno.

Amare nel profondo significa trovare una persona che ci faccia stare bene a livello di cuore, corpo e ragione.

Anche se siamo accecati dal sentimento sarebbe meglio fermarsi e cercare di capire lucidamente se approfondire o meno una relazione, se farla evolvere in  “seria”.

Per farlo dobbiamo porci alcune domande cruciali:

  • “Conosco le mie aspettative ei miei desideri, lui soddisfa tutto?
  • “Lo conosco davvero? Sarei in grado di elencare le sue qualità e i suoi difetti e accettare di conviverci? “

Sogniamo fin da piccoli il nostro principe azzurro, lo idealizziamo e sappiamo perfettamente come dovrebbe essere il suo carattere, col passare del tempo il nostro ideale di partner sembra assomigliare ad un castello in aria, è molto difficile trovare esattamente quello che si cerca, tanto che alla fine si dimentica di scoprire la vera essenza dell’altro, di aprirsi a lui, di sapere chi è veramente. E questo non è sempre un male.

Secondo alcuni il vero amore esiste solo per le coppie in grado di accettare completamente l’altro questo significa non cercare una persona che risponda ai nostri criteri e che soddisfi le nostre aspettative ma trovare una persona che siamo in grado di accettare nel suo complesso, perché i suoi pregi sono molti più dei suoi difetti ai nostri occhi, questo agevola la convivenza, il dialogo, la “sopportazione” dell’altro.

Cercare qualcuno che soddisfa le nostre aspettative equivale a restare delusi, è veramente difficile trovare una persona che corrisponda esattamente ai nostri requisiti.

Inoltre il vero amore ha bisogno di tempo. Nel libro del Piccolo Principe la rosa diceva al suo principe: “Conosci me stesso, scopri cosa sono, come me, io ti conoscerò … addomesticami!”

Per conoscere bene una persona bisogna creare dei legami. Per capire se possiamo costruire una coppia stabile, chiediamoci se in base alle nostre diversità potremmo costruire la nostra vita insieme.

Per diversità si intende ogni cosa: attività, professione, cultura, tratti caratteriali, il proprio vissuto, le aspirazioni, i valori comuni… tutte queste cose hanno il potenziale su cui lavorare per realizzare un progetto comune?

Indagate e ponetevi molte domande, per esempio chiedetevi:

  • dove volete vivere? in città, in campagna e in quale città
  • preferite investire in viaggi o acquistare una casa?
  • Quali sono i vostri sogni?
  • Volete avere animali domestici?
  • Volete entrambi avere dei figli?

Se non affrontate questi argomenti prima di iniziare la vostra vita insieme, molte cose che davate per scontato vi coglieranno di sorpresa. Quando i vostri desideri cozzeranno inizierete a discutere e discussione dopo discussione potreste imbattervi in rottura molto dolorosa.

Immaginate di non dare importanza ad un eventuale trasferimento. Mettiamo il caso che lui venga trasferito all’estero per lavoro. Se non siete persone aperte al cambiamento o persone avvezze a vivere lontano dai propri affetti, potreste ritrovarvi completamente soli, in un paese nuovo, senza lavoro con lui che è fuori tutto il giorno ma è molto felice e soddisfatto e voi che vivete di sensi di colpa per non riuscire ad adattarvi al cambiamento. Mentre lui sboccerà voi sprofonderete nella depressione.

Non voltate le spalle a chi siete veramente. Non ne vale la pena. Meglio pensarci prima. Ritornando alla situazione precedente, quando arriverete ad un punto in cui sentirete di voler tornare indietro, lui potrebbe rispondervi di non essere d’accordo e di preferire che vi separate.

Scoprire di essere diversi non significa doversi lasciare. Il fatto di non avere differenze è rassicurante, ma conduce a vivere un vero rapporto. Essere diversi ci sta, l’importante è comunicare e riflettere e discutere il vostro “progetto comune”.

Siamo tutti diversi, la vera sfida per una coppia è imparare ad affrontare le differenze. Comunicare è fondamentale per riuscire ad accettare l’altro così com’è senza rinunciare a essere quel che siamo.

Quante volte ti sei detta: “Se mi amasse veramente non farebbe questo o quello”. Attenzione se fate questo tipo di pensieri molto probabilmente non è lui il problema ma voi. Siete voi che avete avuto lacune affettive in passato e vi aspettate troppo da lui. Ognuno dimostra il suo amore in modi diversi.

coppia e salute
Photo FreePik

Se state con una persona solo per colmare alcune lacune, per consolazione, per non essere soli, perchè infonde fiducia in voi stessi….. significa che non lo amate davvero. Amare significa imparare a dare e a ricevere senza aspettarsi niente in cambio.

Il vero amore ci spinge a desiderare di donarci all’altro ogni giorno, ad aprirci, a spostare la nostra attenzione dal concetto di IO al NOI.  Il vero amore si apprende e si costruisce col tempo.