Perché è così importante chiedere scusa ad un bambino se si sbaglia

Chiedere scusa ad un bambino può risultare difficile ad un adulto mentre invece è un gesto molto importante e dall’alto valore educativo: scopriamo perché. 

chiedere scusa bambini
Foto da Canva

Quante volte ci sarà capitato di sbagliare con i nostri figli, di rendercene conto, e di non chiedere scusa? Purtroppo si tratta di un atteggiamento sbagliato che molto spesso ci capita di tenere non solo con i bambini ma anche con i nostri coetanei.

Chiedere scusa, infatti, non è sempre facile. Ci sono in primis motivi di orgoglio che ci impediscono di farlo e figuriamoci se dobbiamo scusarci nei confronti di un bimbo.

In effetti non c’è nulla di più sbagliato in questo comportamento. Soprattutto perché non stiamo offrendo un buon esempio a nostro figlio. Scopriamo allora tutti i motivi per cui è così importante chiedere scusa ad un bambino se si sbaglia.

Ecco i motivi per cui dobbiamo chiedere scusa ad un bambino se si sbaglia

silenzio bambini
Foto da Canva

Anche se può sembrare irrisorio chiedere scusa ad un bambino è invece molto importante e non dobbiamo lasciarci travolgere dall’orgoglio. Anzi, è molto importante farlo se ci rendiamo conto di aver sbagliato.

Ma perché chiedere scusa ad un bambino è così importante. Scopriamolo grazie ai consigli di Elisa Brucoli psicologa clinica e dello sviluppo.

L’esperta ritiene che: chiedere scusa quando si sbaglia dovrebbe essere la normalità. È vero che spesso si fa fatica a dire scusa anche ai grandi per via del nostro orgoglio…ma quando si sbaglia con un bambino, e si sbaglia anche spesso, perché si fa ancora più fatica a pronunciare questa parola?”.

Semplicemente perché ci piace il nostro ruolo di adulti ma i bambini notano e capiscono quando anche noi commettiamo degli errori o se siamo incoerenti. Ci guardano e notano come gestiamo i nostri errori.

Ci osservano e metabolizzano i nostri comportamenti, probabilmente riproducendoli, quando sarà il loro turno. Perciò è importante dare il buon esempio ai bambini. Se scarichiamo la responsabilità dei nostri errori sugli altri anche loro lo faranno. E come potrebbe essere altrimenti?

Se chiediamo scusa ad un bambino non significa che ci sottomettiamo. Se abbiamo sbagliato, e sappiamo di averlo fatto, è importante scusarci perché questo gesto ha un alto valore educativo. 

In questo modo insegneremo ai bambini che l’errore fa parte della vita e che può capitare a tutti di sbagliare. Inoltre, gli faremo capire che chiedere scusa non è un segno di debolezza, anzi, anche i supereroi chiedono scusa quando è necessario.

Non da meno, i piccoli potranno vedere come l’adulto farà qualcosa per migliorarsi e tutto questo sarà fortemente educativo.

Per saperne di più ecco il blog della dottoressa Elisa Brucoli.