Chi ha più voglia di fare l’amore tra uomini e donne? Ecco cosa dice la scienza

Chi ha più voglia di fare l’amore, gli uomini o le donne? Rispondiamo una volta per tutte a questa domanda: ecco cosa puoi dire al tuo partner.

voglia di fare l'amore
(fonte: CheDonna)

Ti è mai capitato di chiederti chi, tra uomini e donne, abbia più desiderio di fare l’amore?

La domanda, per quanto possa sembrare “sciocca” ci porta, in realtà, ad affrontare una tematica decisamente importante.

Storicamente (ma anche socialmente), gli uomini sono il genere a cui viene attribuito più desiderio sessuale: ma è davvero così?
Scopriamolo insieme.

Voglia di fare l’amore: ecco chi ne ha di più tra uomini e donne

voglia di fare l'amore
(fonte: CheDonna)

 

Quante volte, nel corso della tua vita, ti è capitato di sentire il luogo comune che dipinge tutti gli uomini come dei veri e propri maniaci?
E, al contempo, quante volte ti è stato raccontato che le donne sono generalmente disinteressate al piacere?

Questo è proprio uno di quei casi nel quale il luogo comune non ha un fondamento di verità.
Di certo, non si tratta dell’unico fraintendimento che accade quanto parliamo di rapporti intimi: in questo articolo, infatti, abbiamo sfatato molti luoghi comuni!

Abbiamo anche analizzato (brevemente) l’importanza di un sito come OMGYes, che parla di piacere femminile.
L’intimità delle donne, infatti, è stata per molti anni relegata a qualcosa di secondario ed è stata esplorata veramente molto poco!
(Non da noi, però: qui, ad esempio, trovi cinque posizioni studiate appositamente per il piacere delle donne).

Tra costrutti sociali ed errori storici, dunque, ha preso piede anche la credenza che, tra uomini e donne, fossero solo gli uomini ad apprezzare l’intimità!
Non solo: secondo quello che sentiamo raccontare in giro, poi, gli uomini avrebbero quindi anche uno smodato desiderio di fare l’amore.
C’è qualcosa di vero in questi due assunti?

La risposta, per fortuna, ci stupirà in positivo: assolutamente no.

Il desiderio, infatti, è qualcosa che entrambi (maschi e femmine) possediamo in misura strettamente personale.
A volte è più accentuato (come quando, all’inizio di una relazione, non possiamo smettere di fare l’amore: colpa dell’ossitocina) ed altre volte diventa meno preponderante.
Non ha niente a che vedere, però, con il nostro genere!

Certo, alcune differenze biologiche esistono, ma non per questo il tuo partner ha più (o meno) voglia di fare l’amore di te, anzi!
Le differenze maggiori sono, per l’appunto, di tipo “genetico”. (A proposito, sapevi che l’età della tua prima volta è scritta nei tuoi geni?).

Quali sono le vere differenze intime tra uomo e donna?

A quanto pare, infatti, gli uomini hanno una quantità di testosterone dieci volte maggiore rispetto a quella che hanno le donne.
Questo vuol dire che il loro desiderio è, per l’appunto, dieci volte maggiore del nostro?
Di nuovo la risposta è: assolutamente no!

Il testosterone femminile, infatti, “funziona” in maniera decisamente più efficace: insomma, quello che ci manca in termini di numeri lo “compensiamo” grazie all’intensità.
A dirlo non è una rivista femminile ma Focus: insomma, possiamo fidarci!

Inoltre, visto che le donne sono sottoposte ad un ciclo mensile e vitale differente da quello degli uomini, il nostro desiderio varia anche a seconda del momento.
Durante i giorni del ciclo, infatti, le donne producono molti più testosteroni e, per questo motivo, il desiderio intimo tende a rialzarsi.

Ma non serve “solo” avere il ciclo: basta anche trovarsi nel periodo dell’ovulazione o, comunque, affrontare la menopausa (qui trovi alcuni dei nostri consigli a riguardo).
Oltre alle variabili di tempo, poi, ne esiste anche una che si riconduce, semplicemente, ai nostri organi genitali.

Gli uomini, infatti, provano un desiderio decisamente lineare e sequenziale: qualcosa stimola la sua fantasia (magari una delle fantasie più strane maschili) e, di conseguenza, il suo desiderio viene “attivato“.
In pochi attimi, dunque, è pronto per darsi da fare sotto le coperte!

Le donne, invece, vivono un meccanismo decisamente differente: il desiderio va abilmente acceso, stimolando magari alcune zone erogene di cui ci eravamo scordati l’esistenza.
Infine, ma non per questo meno importante, le donne dovrebbero contare molto sul famoso “punto C“.
Se non sai di cosa stiamo parlando, meglio leggere questo articolo!

voglia di fare l'amore
(fonte: CheDonna)

La conclusione finale, giusto per ribadire, è questa: uomini e donne provano lo stesso tipo di desiderio!

Il fatto che quello femminile sia più variegato e direzionato non vuol dire assolutamente che sia di meno di quello maschile.

Insomma, la prossima volta che ti dicono che non hai tanta voglia puoi rispondere che la dicitura giusta è che non sei tanto stimolata dal tuo partner.
E la colpa, quindi, non è decisamente la tua!