Sharon Stone autrice: l’interprete in libreria con un’autobiografia

Sharon Stone in libreria. L’attrice ha scritto la sua autobiografia che uscirà il prossimo 30 marzo: la celebre interprete riceve le prime copie in anteprima e festeggia con mamma Dorothy.

Sharon Stone, biografia in arrivo (Getty Images)
Sharon Stone, biografia in arrivo (Getty Images)

“Ho imparato a perdonare l’imperdonabile. La speranza è che, condividendo questo mio viaggio, anche voi imparerete a fare lo stesso”. Così Sharon Stone annunciava l’uscita del suo libro, un’autobiografia, su Twitter. Nel giorno del suo compleanno arrivano le prime copie, c’è grande attesa per il libro che sarà disponibile in tutte le librerie a partire dal prossimo 30 marzo.

“The Beauty of Living Twice” racconta questa “prima parte” di vita dell’attrice divenuta, nel tempo, un’icona di sensualità soprattutto grazie all’irriverente e magistrale interpretazione in “Basic Instinct”. Sharon Stone, però, è molto di più. Quel surplus ha provato a racchiuderlo nella pagina bianca.

Sharon Stone autrice: arriva l’autobiografia dell’attrice

Sharon Stone, l'attrice pubblica un'autobiografia (Getty Images)
L’attrice pubblica un’autobiografia (Getty Images)

Una confessione perenne agli ammiratori ricca di aneddoti e curiosità: il successo e la ribalta, ma anche le crisi e i momenti bui. Il rapporto con la malattia, l’ictus che nel 2001 avrebbe potuto portare a conseguenze particolarmente gravose. Lustrini e paillettes ma anche tante ombre che l’interprete ha voluto illuminare proprio per compiere un atto di onestà nei confronti di chi l’ha sempre seguita.

O magari la conosce solo marginalmente e sente l’esigenza di approfondire i lati poco chiari e più riservati di una personalità poliedrica: non solo carriera, ma anche famiglia e impegno umanitario. Due matrimoni alle spalle, quello con il produttore Michael Greenburg e con il giornalista Phil Bronstein, e un grande affetto per i propri genitori che l’hanno supportata ma anche criticata al momento opportuno.

Un mix fra detto e non detto che favorisce la lettura approfondita perché “The Beauty of Living Twice” è l’occasione di comprendere che, dietro il successo, molto spesso ci sono sacrifici e amarezze che vengono – il più delle volte – abilmente celate. Sharon Stone ha detto basta: non è tempo di “scoprirsi” solo sul grande schermo, bisogna lasciarsi andare anche con la propria anima. Il prodotto è un dono perenne che l’attrice conserva, per il momento, nelle mani della madre Dorothy sperando che possano stringerlo – nell’arco di poche settimane – più persone possibili.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Sharon Stone (@sharonstone)

Da leggere