Cancellare le occhiaie: i consigli da mettere in pratica prima del make up

Per cancellare le occhiaie molte donne sono disposte a ricorrere a strati e strati di cosmetici, ma spesso non è la scelta migliore: tutti i consigli per risolvere il problema alla radice.

Cancellare occhiaie
(Pexels)

Le occhiaie, cioè quelle profonde ombre scure sotto agli occhi, sono il primo sintomo di stanchezza e di bassa energia. Talvolta però si formano anche sul viso di chi, apparentemente, si è riposato a sufficienza e ha avuto cura del contorno occhi. Quali sono allora le strategie da adottare per sconfiggere le occhiaie su tutta la linea?

Cancellare le occhiaie: i consigli di lifestyle

sonno
(Adobestock photo)

La routine quotidiana è un fattore importantissimo da tenere sotto controllo. Se la routine che seguiamo ogni giorno è sbagliata per le necessità del nostro corpo, i sintomi saranno immediatamente visibili e i primi che si manifesteranno probabilmente saranno a carico degli occhi.

Quali fattori della routine di ogni giorno bisogna tenere sotto controllo per cancellare le occhiaie dal viso?

Buona qualità del sonno

Questo consiglio può sembrare banale e scontato, ma è a tutti gli effetti il più importante da seguire in assoluto, dal momento che dormire una sufficiente quantità di ore e soprattutto in maniera continua e soddisfacente, è importantissimo per il benessere fisico e mentale.

La qualità del sonno non deriva esclusivamente dalla sua durata, ma anche dalla qualità del materasso su cui si dorme, dalla dimensione e dalla consistenza del cuscino, dalla temperatura della camera da letto.

Tra l’altro ci sono oggetti che non dovrebbero mai trovare posto nella camera destinata al riposo notturno e bisognerebbe prestare la massima attenzione all’illuminazione dello schermo dei device. Un’ottima idea è impostare la modalità notturna (quindi a bassa emissione di luce blu) per tutto il giorno o, almeno, a partire dal pomeriggio. Questo favorirà enormemente il riposo notturno.

Idratazione

L’idratazione è un fattore fondamentale per la bellezza della pelle. Bere a sufficienza, quindi almeno un litro e mezzo o due litri d’acqua al giorno è molto importante per rendere la pelle luminosa attenuare le piccole rughe di espressione che si formano inevitabilmente intorno agli occhi contribuendo a dare allo sguardo un’aria spenta e stanca.

Evitare vino e caffè

L’alcool contribuisce alla disidratazione del corpo, inoltre vino e caffè soprattutto a sera andrebbero evitati. Il primo per evitare di appesantire il fegato prima del riposo notturno, il secondo per evitare la tipica insonnia da caffeina. Non si può proprio fare a meno del caffè? In questo caso il decaffeinato è una vera e propria manna dal cielo.

Migliorare l’alimentazione

Inserire alimenti anti infiammatori nella dieta, come frutta e verdura crude, alimenti integrali e proteine magre, evitando cibi complessi, con molti conservanti e molti zuccheri, contribuisce a migliorare la qualità e la texture della pelle su tutto il corpo e principalmente sul viso, aiutando anche a limitare la comparsa delle occhiaie.

I trucchi naturali per cancellare le occhiaie

apnee notturne rimedi naturali
(Pixabay)

I classici rimedi della nonna sono un’arma segreta potentissima per cancellare le occhiaie più ostinate e, inoltre, sono senza controindicazioni e quasi a costo zero.

Camomilla e batuffoli di cotone

La camomilla ha un grande potere anti infiammatorio e contribuisce efficacemente a diminuire l’afflusso di sangue intorno agli occhi: è infatti il sangue che scorre nei capillari a creare le “ombre” che chiamiamo occhiaie.

La camomilla aiuterà a diminuire l’infiammazione degli occhi e, quindi, il sangue non avrà più bisogno di affluire copiosamente intorno ai bulbi oculari. In questo modo le occhiaie si attenueranno sensibilmente.

Per un trattamento serale alla camomilla contro le occhiaie basta semplicemente preparare una tazza di camomilla e lasciarla raffreddare, quindi inzuppare batuffoli di ovatta dischetti per il de-make up e appoggiarli delicatamente sugli occhi dopo averli strizzati.

La durata della posa varia a seconda del tempo che si ha a disposizione. Naturalmente più a lungo i batuffoli rimarranno al proprio posto migliore sarà il risultato.

Il classico cetriolo (o la classica patata)

Fette di cetriolo e di patata da appoggiare sugli occhi stanchi sono il più classico dei rimedi per cancellare le occhiaie. La loro freschezza e il loro grande contenuto d’acqua contribuisce a idratare e rinfrescare la zona intorno agli occhi, scoraggiando anche in questo caso l’afflusso di sangue e rendendo meno marcate le occhiaie.

Cancellare le occhiaie con la beauty routine

La beauty routine quotidiana è un’altra arma molto potente nelle mani di coloro che soffrono di occhiaie: l’ideale sarebbe utilizzare quotidianamente una crema contorno occhi alla caffeina, che contribuisce a far stringere i capillari intorno agli occhi in maniera che una minore quantità di sangue raggiunga la zona delle occhiaie.

Un massaggio anti occhiaie consiste invece nel pizzicare la pelle sotto agli occhi in maniera da “stringere” i capillari in maniera meccanica, favorendo il deflusso del sangue dalla zona delle occhiaie.

Vuoi conoscere altri utilissimi segreti? Leggi tutti i Trucchi di Bellezza scoperti da Chedonna!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da dott.Enza Polzi (@dott.enza_polzi)

A volte però le ombre delle occhiaie non sono causate da un eccessivo afflusso di sangue, bensì dalla pigmentazione alterata della pelle intorno agli occhi. Per capire se è il colore della pelle a essere alterato basta “pizzicare” la pelle dell’occhiaia fino a sollevarla dal viso. Se la pelle rimane di un colore più scuro allora si tratta chiaramente di un caso di iperpigmentazione. In questo caso potrebbe essere opportuno ricorrere a creme viso alla vitamina C e acido ialuronico, efficaci per attenuare le macchie più scure del viso e ovviamente anche le occhiaie derivate da un eccesso di melanina.

E se tutto questo non dovesse essere sufficiente? Non bisogna scoraggiarsi: esistono in commercio correttori colorati da utilizzare appositamente sotto il correttore dal tono naturale. Imparare a utilizzare il colore giusto “contro” un certo colore di occhiaia migliorerà enormemente la resa del trucco tradizionale.

Da leggere