Torta salata in padella con piselli, pancetta e scamorza: il secondo vincente

Poche operazioni semplici e la cottura che non va in forno. La torta salata in padella con piselli, pancetta e scamorza è il piatto ideale per chi ha voglia di sapori buoni

torta salata
Torta salata piselli pancetta scamorza adobestock

Se vogliamo un pranzo veloce e e gustoso, semplicissimo anche da portare fuori casa possiamo decidere di preparare la torta salata con piselli, pancetta e scamorza.

Un piatto semplice da preparare e che ci conquistare con il suo gusto. Un finger food da leccarsi i baffi, che nella ricetta di oggi realizzeremo senza accendere il forno ma solo in padella. Una pietanza che riuscirà a conquistare sia i grandi che i più piccoli e finirà in un batter d’occhi.

Una torta salata semplice da preparare, dovremo infatti dedicarci solamente pochi minuti, mentre per la cottura dovremo attendere 45 minuti.

Torta salata in padella con piselli, pancetta e scamorza: ingredienti e procedimento

pixabay

Ingredienti:
pasta sfoglia 2 rotoli
burro q.b.
Ripieno:
pancetta 150 g di
1 scalogno
piselli 300 g
parmigiano 50 g
olio extravergine di oliva
1 uovo
sale

Procedimento

Prendiamo lo scalogno, tritiamolo e poi versiamolo in una padella con due cucchiai di olio extravergine di oliva e facciamo dorare. Aggiungiamo i piselli e condiamoli con sale e pepe. Cuociamo per circa 10-15 minuti coprendoli con un coperchio.

Prendiamo la pancetta (se è una fetta intera tagliamola a dadini) e incorporiamola ai piselli. Continuiamo a far cuocere per altri 10 minuti in modo che il nostro ripieno si insaporisca ben bene.

Intanto prendiamo una padella antiaderente e imburriamola bene soprattutto nei bordi, in modo che la nostra torta salata non si attacchi alle pareti.

Prendiamo un rotolo di pasta sfoglia e mettiamola nella nostra padella antiaderente che avevamo precedentemente unto con il burro. Togliamo la pasta che straborda dalla padella e dopo averla eliminata bucherelliamo la nostra base con i rebbi di una forchetta.
Dopo aver fatto questo passaggio prendiamo il nostro ripieno e farciamo la pasta con i piselli e la pancetta che avevamo cotto. Aggiungiamo la scamorza che abbiamo spezzettato, un uovo sbattuto e per ultimo il parmigiano in modo da dare una bella spolverizzata.

pasta sfoglia
(Adobestock photo)

Prendiamo il secondo rotolo e ricopriamo il tutto. Anche in questo caso eliminiamo l’impasto in eccesso e sigilliamo bene i bordi in modi che non fuoriesca il ripieno. Facciamo cuocere la torta salata coprendola con un coperchio per 30 minuti (circa 15 minuti per lato). Una volta cotta, impattiamo e serviamo.