Frigo pulito e profumato a lungo: ecco il trucco infallibile

Desiderate avere un frigorifero pulito e senza cattivi odori? Scopri come pulire il frigo senza fatica e in poco tempo, ecco il trucco.

frigo
Foto:Adobe Stock

Desiderate avere il frigo sempre pulito e che non puzzi? Allora dovete prestare attenzione, non solo garantirete una durata dell’elettrodomestico ma maggiore sicurezza degli alimenti. Si consiglia di pulirlo spesso anche una volta a settimana così che non si accumula lo sporco, inoltre fatelo quando non ci sono troppi cibi all’interno altrimenti dovete avere per diverso tempo il cibo a temperatura ambiente.

Quindi se non volete ritrovarvi con un frigo che puzza ogni volta che aprite lo sportello, scopri come pulirlo e mantenerlo a lungo perfetto e non maleodorante.

Frigo pulito e profumato: ecco il trucco

Pulire il frigorifero facilmente: fallo con questi trucchi!
Foto: Adobe Stock

Non è difficile pulirlo bene e in fretta, certo che se lo fate frequentemente il tempo si ottimizza. Ricordate che se si vuole garantire una buona refrigerazione, è necessario una pulizia costante, purtroppo l’igiene è davvero importante. La corretta conservazione degli alimenti in frigo è importantissimo, sia per la nostra salute che per mantenere le proprietà dell’alimento stesso come i nutrienti, sapore, odore, aspetto e consistenza.

Vediamo quindi come procedere per non commettere errori utilizzando solo prodotti naturali che preservano l’elettrodomestico e non rilasciano odori forti all’interno del frigo.

1- Staccare la spina. Non dimenticate mai di farlo, adesso si che potete svuotare il frigo liberando scomparti, ripieni e cassetti.

2- Pulire con acqua e aceto. Mettete in una bacinella una soluzione di acqua tiepida con  aceto di vino bianco, un prodotto che eliminerà i cattivi odori e detergerà in profondità. Potete aggiungere anche un pò di bicarbonato in un bicchiere e poi lo posizionate in un angolo del frigorifero, così assorbirà i cattivi odori. In alternativa potete utilizzare l’olio di tea tree, un olio con azione antibatterica spesso utilizzato per le pulizia di casa.

3- Lavare i ripiani e cassetti. Di solito questi sono removibili, quindi lavateli con il detergente per stoviglie diluito in acqua calda. L’importante è utilizzare un panno morbido in pelle o microfibra e non una spugna abrasiva che può solo rovinare e graffiare. Solo adesso dopo aver sciacquato per bene, asciugate con un panno di cotone e riponete tutto in frigo.

Solo adesso potete riporre tutto nel frigo secondo un ordine ben preciso, scopri quale.

Lasciate in frigo un bicchierino con dell’aceto di vino bianco o del limone aperto, così da catturare eventuali cattivo odori e sostituite spesso. Questi sono dei validi trucchi per far si che non ci saranno cattivi odori all’interno del frigo.

Frigorifero che emana un cattivo odore
Frigo che puzza Foto:Adobe Stock

Ricordate di utilizzare sempre prodotti naturali e non aggressivi che possono non solo rovinare l’elettrodomestico ma possono lasciare odori troppo forti che possono essere assorbiti agli alimenti.

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti