Le previsioni del tempo di oggi, 6 marzo 2021

Le previsioni del tempo di oggi, sabato 6 marzo 2021. Come saranno le condizioni meteo sulle regioni del nord, del centro e del sud della nostra penisola.

fiore
Foto da Pixabay

La giornata di oggi, anche inizio di questo weekend di marzo, non promette cieli tersi e soleggiate. Anzi sembra proprio che il freddo stia tornando. Scopriamo come sarà il tempo oggi nel nostro paese da nord a sud isole comprese.

Che tempo farà oggi?

pioggia
Foto da Unsplash

Le regioni del nord saranno interessate dall’arrivo di aria fredda, in particolare nelle zone nordest si verificheranno piogge sin dal mattino che si estenderanno anche a Nordovest  dove saranno possibili nevicate a 700-900 metri.  Piogge e temporali si registreranno sulle regioni adriatiche e su Lazio, Toscana e Sardegna. Il resto delle regioni sarà interessata da un clima più asciutto.

Che tempo farà oggi? Regioni del nord

Pioggia e temporali caratterizzeranno la giornata sin dalle prime ore del mattino. Sulle zone alpine occidentali nevicherà sopra gli 800 metri.

Temperature massime comprese tra i 6 gradi della città di Aosta e i 12 gradi della città di Genova. 

Che tempo farà oggi? Regioni del centro

Il tempo sarà instabile sin dalle prime ore del mattino sulle regioni centrali, in particolare sul versante adriatico dove potranno verificarsi temporali sparsi. Peggioramenti sul Lazio, bassa Toscana e Sardegna durante le ore pomeridiane.

Temperature massime comprese tra i 9 gradi della città di Perugia e i 17 gradi della città di Cagliari. 

Che tempo farà oggi? Regioni del sud

Clima asciutto sulle regioni del sud sin dalle prime ore del mattino che vedrà i cieli caratterizzati da soleggiate. Durante la giornata il tempo peggiorerà su Campania, Basilicata e Puglia dove potranno verificarsi piogge.

Temperature massime comprese tra gli 11 gradi della città di Potenza e i 17 gradi della città di Palermo. 

Vi auguriamo una buona giornata regalandovi una  meraviglioso piccolo  racconto di Madre Teresa di Calcutta:

“Non dimenticherò mai il giorni in cui, camminando per una strada di Londra, vidi un uomo seduto, che sembrava terribilmente solo. Andai verso di lui, gli presi la mano e la strinsi. Lui allora esclamò: “dopo tanto tempo, sento finalmente il calore di una mano umana”. Il suo viso s’illuminò. Sentiva che c’era qualcuno che teneva a lui. Capii che un’azione così piccola poteva dare tanta gioia”

Fonte: il meteo.it, 3B meteo

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti