Gonfiore e digestione difficile? Ecco il gesto che può risolvere molti problemi

Se dopo un pasto siamo vittime di gonfiore e digestione difficile ecco il gesto che può risolvere molti problemi: scopriamo qual è

gonfiore digestione difficile
(Istock photo)

Se dopo un pasto ti senti appesantito, e sei vittima di gonfiore addominale e digestione difficile probabilmente stai tenendo dei cattivi comportamenti che ti portano ad accusare tali disturbi.

Se non soffri di particolari patologie,  alle volte si tratta solo di mettere a punto le nostre abitudini e quello che può sembraci un gesto banale andrà invece a risolvere molti dei problemi che abbiamo.

Spesso molti problemi legati all’alimentazione come quelli già citati ma anche l’aumento del peso dipendono da una singola abitudine errata, basterebbe aggiustarla per risolvere tanti problemi. Scopriamo meglio di cosa si tratta.

Ecco l’abitudine sbagliata che causa gonfiore e cattiva digestione

Pancia gonfia? Ecco tutti i rimedi naturali
(Adobestock photo)

Se anche a te capita di alzarti da tavola e pronunciare la frase: “Sono gonfia come un pallone” significa che probabilmente stai sbagliando qualcosa mentre ti alimenti. Scopri anche come eliminare la pancia gonfia con l’aiuto di questi 10 alimenti.

Alle volte si tratta solo di correggere una cattiva abitudine per evitare molti problemi legati all’alimentazione come il gonfiore addominale, la cattiva digestione e non ultimo l’aumento di peso. Ecco i trucchi per avere un addome tonico e piatto.

A spiegarci nello specifico come molti di noi commettano tale errore quando mangiano è proprio un nutrizionista, il Dott. Scopelliti, nel suo profilo Instagram. 

Secondo l’esperto uno dei problemi principali è il mangiare troppo velocemente. Questa cattiva abitudine, infatti, fa ingrassare.

È stato dimostrato che chi mangia velocemente ha più probabilità di prendere peso di chi mangia lentamente questo perché chi mangia piano si sazia prima e consuma porzioni più piccole. 

Il senso di sazietà richiede, infatti, tempo essere attivato dal nostro organismo, all’incirca 20 minuti questo significa che se mangiamo in fretta mangiamo più di quanto il nostro organismo richiede. Ecco perché poi ci sentiamo appesantiti.

Un trucco fondamentale è quello di mangiare senza distrazioni. Se mangiamo facendo altro, ad esempio mentre guardiamo un film in tv o mentre stiamo al pc saremo distratti e non ci accorgeremo di quanto cibo stiamo introducendo.

Di solito quando siamo distratti spizzichiamo biscotti, pop corn o patatine, tutti cibi spazzatura, e rischiamo di mangiare ancora di più perché non siamo concentrati sul mangiare vero e proprio ma pensiamo ad altro. In questo modo il senso di sazietà arriverà più in là quando saremo già pieni, e alle volte non lo sentiremo nemmeno arrivare.

Mangiare quindi sempre con consapevolezza è fondamentale. Così come farlo lentamente e masticando bene. Queste buone abitudini aiuteranno tantissimo la digestione e al tempo stesso ci permetteranno di nn esagerare con porzioni eccessive.

E voi quando mangiate lo fate per bene?

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti