Sanremo 2021, Irama verso l’abbandono? La proposta di Amadeus

Sanremo 2021. Il regolamento del Festival parla chiaro: in caso di positività di uno dei membri dell’entourage di un cantante, l’artista in questione subirà la squalifica. Amadeus lancia un appello per Irama.

Amadeus
Fonte: da Instagram

Il regolamento del Festival parla estremamente chiaro: in caso di positività di uno dei membri dell’entourage di un cantante, l’artista in questione subirà l’immediata squalifica. Amadeus lancia un appello per salvare le sorti di Irama.

Nella serata di ieri, Irama avrebbe dovuto esibirsi con la canzone “La genesi del tuo colore”, ma a causa di una positività al tampone rapido di un membro del suo staff la sua esibizione è slittata ad oggi per permettere alla persona in questione di fare un tampone molecolare che avrebbe decretato le sorti del cantante di “Nera“. Il risultato non si è fatto attendere e il membro dell’entourage di Irama è risultato positivo anche al molecolare.

Per cui secondo il regolamento del Festival di Sanremo 2021, che prevede rigide regole per prevenire e contenere la diffusione del virus parla chiaro: Irama, nonostante sia risultato negativo al tampone, è squalificato. Ma Amadeus non ci sta e propone una soluzione alternativa per mantenere  in gara il cantante vincitore di “Amici Speciale” e già noto al pubblico sanremese.

Amadeus su Irama: “Chiederò agli altri cantanti di mantenere in gara Irama”

irama
Irama – Foto Instagram da https://www.instagram.com/irama.plume/

Il direttore artistico Amadeus propone un cambio di regolamento: mandare in onda la registrazione delle prove di Irama. Due collaboratori del cantante sono stati trovati positivi al Covid-19. Secondo il regolamento, quindi, Irama (che è negativo) dovrebbe ritirarsi e andare subito in quarantena per 10 giorni. Ma Amadeus non ci sta e prova a salvare la situazione, proponendo un cambio di regolamento. Tanto, in tempi di pandemia, vale tutto.

L’idea, che ora dovrà essere approvata da tutti gli altri cantanti, è mandare in onda la registrazione delle prove tenendo così l’artista in gara. La prova generale infatti, in questa particolare situazione senza pubblico potrebbe essere molto simile all’esibizione vera e propria non incidendo sulla performance del cantante: “Chiederò a tutti i cantanti se sono d’accordo a tenere in gara Irama mandando in onda il video della prova generale. Non c’è un vantaggio o uno svantaggio, perché non c’era il pubblico nella prova generale e non c’è nell’esibizione. Questo permetterebbe a Irama di essere in una situazione che in altri tempi sarebbe stata impossibile. Ovviamente, devono essere tutti d’accordo”, ha detto Amadeus.

Tuttavia come ha aggiunto il direttore di Rai1: “A norma di regolamento e di norme sanitarie, nonostante Irama sia risultato negativo anche al molecolare, deve entrare in quarantena e non può tornare ad esibirsi all’Ariston, quindi dovrebbe ritirarsi”, ha aggiunto Fasulo.

Intanto Irama tramite le sue stories Instagram vuole rassicurare il suo pubblico circa il suo stato di salute e aggiunge: “speriamo ci siano buone notizie”.

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti