Se vuoi dipingere casa fai attenzione a non commettere errori

Se vuoi pitturare casa devi fare attenzione per ritrovarti con spiacevoli sorprese. Scopri come dipingere casa senza commettere errori.

pittura
Foto:Adobe Stock

Con l’arrivo della bella stagione la voglia di dare una rinfrescata alle pareti di casa è del tutto normale. Si sa che con il passar del tempo le mura si macchiano ed è necessario dipingerle per dare nuova vita alle pareti, ma è pur vero che talvolta si commettono errori se si inesperti.

Si decide di dipingere le pareti anche quando si ha voglia di cambiare colore, magari ci si annoia a vedere sempre gli stessi colori. Noi di CheDonna.it vi diamo qualche piccolo consiglio su come dipingere casa senza errori.

Se vuoi dipingere casa fai attenzione a non commettere errori

pennello
Foto:Pixabay

Accade spesso che con l’arrivo della primavera o estate si ha voglia di dipingere le pareti di casa ma non è difficile farlo tanto meno impossibile. Basta porre la giusta attenzione per con commettere errori. Ecco qualche piccolo consiglio da seguire.

1- Non avere tutto. Prima di pitturare casa è necessario sapere cosa vi occorre, come procedete per la spesa al supermercato, dovete stilare una lista. Sicuramente dovete avere non solo vernice, ma anche il pennello o rullo, ricordate quello per gli angoli, il manico telescopico per raggiungere i punti più difficili, il nastro carta, protezione per i pavimenti ed eventuali mobili.

2.Pittura scadente e sbagliata. Mai risparmiare sulla vernice, se acquistate una vernice di bassa qualità rischiate di ottenere un risultato poco soddisfacente. Non solo ricordate che non esiste un solo tipo di pittura dipende molto dove dovete pitturare. Sicuramente in bagno, cucina e cameretta dei bambini si consigliano idropitture lavabili, ma anche  traspiranti.

3.Miscelare. Non procedete con questa tecnica se non siete esperti. Al momento dell’acquisto lasciatevi consigliare dal personale esperto. Se volete una colorazione di pittura particolare non ha alcun senso farlo voi, potete acquistare già miscela pronta all’uso. Si può incorrere l’errore di mischiare nel modo sbagliato e di conseguenza non otterrete una pittura di colore omogeneo.

4. Non scegliere quella antimuffa. E’ una pittura consigliata per le pareti del bagno e cucina. Questi sono ambienti in cui si possono creare condense, quindi è importante che la pittura sia traspirante. Infatti queste vernici hanno formulazioni particolari con prodotti antibatterici, idrorepellenti e resistenti alle muffe. Se in casa è presente la muffa ecco come rimediare.

5. Non proteggere mobili e superfici. E’ consigliato dipingere le pareti di casa senza avere in stanza mobili, ma non è sempre possibile, allora è necessario proteggere quest’ultimi per evitar che possano rovinarsi. Nei negozi specializzati oppure on line si possono tranquillamente utilizzare dei teli di plastica. Ricordate anche di coprire porte e finestre e bloccate i teli con lo scotch carta.

6.Troppo colori. Anche se siete molto vivaci e amate i colori evitate di scegliere troppi colori, cercate di mantenere un colore uniforme. Sicuramente per la cameretta dei bambini potete optare a colori diversi e allegri. Per i restanti ambienti mantenete una certa armonia, così la casa sarà accogliente e non avrete un esplosione di colori.

7.Non far asciugare bene. Errore molto comune la fretta di rimettere subito tutto in ordine fa cadere in questo errore. Dopo avere verniciato le pareti, fate asciugare bene, soprattutto se dovete fare più passate. Per questo motivo si consiglia di pitturare le pareti nella stagione primaverile ed estiva perchè le temperature sono favorevoli.

Luce naturale in casa
Foto:Adobe Stock

Se vi sentite poco pronti a farlo, affidatevi a persone del settore, così non vi ritrovate con spiacevoli inconvenienti!

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti