Avincola chi è: età, altezza, carriera, vita privata e Instagram

Voleva diventare regista e la musica è solo un ripiego, intanto Avincola è (finalmente) realizzato il sogno di salire sul palco di Sanremo 2021.

Avincola Sanremo 2021
(Instagram)

Se avesse potuto scegliere liberamente sarebbe diventato regista, ma nonostante la passione per il cinema e l’impegno nel superare le selezioni, non è mai stato ammesso alla scuola di cinematografia.

Nonostante questo non ha perso l’abitudine di pensare per immagini e dice di vedere le sue canzoni come il racconto delle scene di un film.

Anche per quanto riguarda la musica, però, non ha mai studiato da cantautore ed è a tutti gli effetti un musicista autodidatta.

Mentre lavorava alla sua musica, coltivando il sogno di arrivare un giorno sul palco di Sanremo, ha fatto moltissimi lavori, anche piuttosto umili e faticosi. Dalla sua esperienza come portapizza è nata la canzone Un Rider, brano che l’anno scorso aveva deciso di presentare a Sanremo Giovani e che poi non aveva superato le selezioni.

“Oggi vorrei che la musica occupasse il 100% del mio tempo” ha dichiarato ripensando ai tempi in cui pedalava per le strade di Roma, anche se ha deciso di non tentare la strada “facile” dei talent. 

Nonostante abbia tentato varie volte di arrivare a Sanremo, infatti, il cantautore ha sempre preferito evitare accuratamente di partecipare ai vari programmi destinati alla scoperta di nuovi talenti musicali. Il motivo? Pensa che nel corso dei talent si dia troppa importanza alla creazione dell’immagine di un cantante e troppa poca importanza alla sua musica, alla quale invece lui ha intenzione di dedicare tutto il proprio impegno.

In realtà, parlando di immagine, Avincola sembra avere un’idea molto chiara del tipo di look che ha in mente per se stesso, almeno scorrendo le immagini del suo Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Avincola (@avincolaufficiale)

Il brano con cui si è presentato alle selezioni di Ama Sanremo 2021 si intitola GOAL e vuole raccontare la vita dal punto di vista del “panchinaro”. Si tratta di una riflessione sulle difficoltà che si incontrano nel corso del proprio cammino e che a volte costringono a rimanere fermi a guardare la vita che passa senza avere la possibilità di dare il meglio di sé.

Si tratta di una storia molto autobiografica, soprattutto se si pensa al rifiuto che questo cantautore ha dovuto sopportare dalla scuola di cinematografia che voleva frequentare e dei ripetuti “no” ricevuti prima di approdare finalmente tra i giovani in gara a Sanremo.

Secondo gli esperti che hanno deciso di far accedere Avincola a Sanremo Giovani 2021 il suo stile di canto, che sfrutta a piene mani i toni molto alti e quasi femminili della sua voce, ricorda molto quello dell’intramontabile Ivan Grazianiparagone che ha letteralmente commosso il cantautore romano.

Avincola conosce perfettamente un personaggio fondamentale per il Festival di Sanremo 2021: Fiorello. A partire dal 2014, infatti il cantautore è stato infatti ospite fisso di Edicola Fiorello, il programma radiofonico di Radio 2 condotto proprio dal “semi” presentatore del Festival.

Vuoi scoprire tutto quello che c’è da sapere su Sanremo 2021? Clicca sullo speciale Sanremo di Chedonna!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Avincola (@avincolaufficiale)

  • Nome: Simone Avincola
  • Pseudonimo: Avincola
  • Età: 34 anni
  • Data di nascita: 23 Giugno 1987
  • Luogo di nascita: Roma
  • Segno zodiacale: Gemelli
  • Professione: cantautore (ex rider)
  • Altezza: /
  • Peso: /
  • Account Instagram:  Avincola

 

Da leggere

Articoli che potrebbero interessarti