Ami le banane? Dovresti mangiarle così

Le banane sono tra i frutti più amati da grandi e piccini. Scopri perché mangiarle più mature può portare benefici incredibili alla tua salute.

banana
fonte foto: Adobe Stock

Chi ama la frutta e le banane in particolare, saprà bene come gusto e consistenza cambino spesso in base al grado di maturazione. Le banane, ad esempio tendono ad essere più acerbe quando sono ancora verdi, sode e saporite quando diventano di un bel giallo limone e incredibilmente dolci (e mollicce) quando iniziano ad assumere una colorazione tigrata che vira sul nero.

Queste ultime, il cui indice glicemico tende ad innalzarsi, sono da sempre sconsigliate in caso di diabete. Eppure, secondo diversi studi sono benefiche sotto molti altri aspetti. Scopriamo insieme i più importanti.

Perché le banane mature fanno bene alla salute

Fonte: Istock

Gli studi sulle banane e sui benefici che apportano alla salute sono diversi. Basti pensare a quello giapponese secondo cui le banane mature sono ricche di proprietà che fanno bene all’organismo. Proprietà delle quali la banana si arricchisce proprio durante il processo di maturazione e che portano ai seguenti benefici.

  • Rafforzano il sistema immunitario
  • Leniscono i bruciori di stomaco
  • Donano il buon umore
  • Aiutano a controllare la pressione del sangue
  • Leniscono i dolori mestruali
  • Fanno bene all’intestino
  • Riducono il rischio di cancro

Tutti benefici importanti che rendono le banane mature delle vere alleate del benessere. Ciò nonostante, non va dimenticato il loro indice glicemico che tende ad aumentare proprio con la maturazione e che, di conseguenza, rende le banane mature un alimento a rischio per chi soffre di diabete o di insulino resistenza. Motivo per cui, prima di iniziare a mangiarle, è sempre meglio chiedere il parere al proprio medico curante.

Come mangiare le banane mature in uno stile di vita sano

casco banana
Foto fonte da Pixabay

Come tutti ormai sappiamo, per vivere bene occorre alimentarsi nel modo corretto. Una delle basi imprescindibli è quella di seguire un’alimentazione sana e bilanciata. Questa prevede che ogni pasto sia comprensivo dei macronutrienti principali, ovvero le proteine magre, i carboidrati e i grassi.

Visto che le banane mature sono naturalmente ricche di zuccheri, al fine di non far impennare la glicemia è consigliabile mangiarle sempre in modo bilanciato. A seguire alcune idee da cui trarre spunto.

Colazione

  • Un frullato con latte, yogurt greco senza zucchero, banana e granella di pistacchi
  • Una fetta di pane integrale con yogurt greco senza zucchero e fette di banana
  • Una fetta di torta alla banana (fatta in casa e senza zuccheri aggiunti) e un cappuccino di soia

Spuntini

  • Uno yogurt greco senza zucchero con fettine di banane
  • Una banana piccola ed una manciata di frutta secca a scelta
  • Un mini gelato realizzato con yogurt greco senza zucchero e banana

Pranzo e cena

  • Un’insalata di pollo e verdure condita con olio extra vergine d’oliva e a seguire una banana
  • Un secondo piatto a scelta con verdure condite e una banana
  • Un piatto di quinoa con zucca e pollo e a seguire una macedonia di frutta con banana
fonte foto: pixabay

Si tratta ovviamente solo di idee da cui trarre spunto e da ampliare per capire come inserire le banane nella propria alimentazione. Cosa che renderà sicuramente i pasti più golosi e, ovviamente, più sani.