La Pupa e il Secchione, Francesca Cipriani: “E’ lo specchio della nostra società”

La Pupa e il Secchione è pronto a tornare sul piccolo schermo e Francesca Cipriani si è sbilanciata sull’esito del programma, rivelando che rappresenta lo specchio della società moderna. Ecco perché.

francesca cipriani
Foto da Instagram

La Pupa e il Secchione è pronto a tornare sul piccolo schermo degli italiani con un appuntamento nuovo di zecca. Per l’occasione, Francesca Cipriani, intervista da Telepiù, ha svelato alcuni riguardante lo show più amato dai giovani, ammettendo che secondo lei questo non è soltanto un programma di intrattenimento ma rappresenta in qualche modo anche lo specchio della società che stiamo vivendo. Il motivo?

A differenza delle prime due edizioni, dallo scorso anno sono state aggiunte alcune novità: i viceversa. Queste coppie non sono formate da una pupa e un secchione, ma sono a ruoli invertiti. Troviamo un pupo ed una secchiona. Per la Cipriani, che di recente è stata diffidata da Mario Ermito, questo rappresenta un grosso passo in avanti in quanto anche all’interno della nostra società i ragazzi hanno dato una maggiore cura dall’aspetto fisico, mentre le ragazze non hanno di certo iniziato ad aprire l’altro giorno.

Francesca Cipriani prima de La Pupa e il Secchione ha svelato al grande pubblico cosa pensa di tutto questo, senza tralasciare qualche curioso retroscena.

Francesca Cipriani prima de La Pupa e il Secchione: “Farei qualcosa per i bambini”

Francesca Cipriani selfie
Fonte: Instagram

Francesca Cipriani, durante il corso di quest’intervista, ci ha tenuto anche a precisare che a differenza delle persone che tempo fa presero parte al programma insieme a lei, in quanto come i telespettatori più informati ricorderanno bene anche lei ha partecipato allo show in veste di concorrente, sono davvero molto affiatati e quest’aspetto non le dispiace affatto.

“I concorrenti di questa edizione sono molto diversi rispetto a quelli che hanno partecipato al programma insieme a me 10 anni fa. Loro sono un gruppo molto affiatato e tra di loro ci sono anche alcuni miei fan che sono stati ben felici di conoscermi. Durante il corso di questa esperienza ho avuto anche modo di dare loro un po’ di consigli sia alle pupe che ai secchioni ma anche ai viceversa” ha esordito la Pupa.

“Sono del parere che il programma sia lo specchio di questa società dove non solo Le ragazze si prendono cura di sé stesse, ma anche gli uomini che spesso si guardano allo specchio e fanno la ceretta. Anche loro si sono evoluti in questo senso” ha osservato l’opinionista di Barbara d’Urso. “Quest’anno è stato introdotto anche l’interrogatorio con il Prof Verdegiglio e l’ho trovata un’idea molto simpatica. Penso sia un modo per tornare un po’ a scuola durante questo periodo in cui si fa la didattica a distanza, ma al tempo stesso anche un modo per ricordare com’era la vita prima quella lontana delle telecamere ha ammesso.

“Anche perché non c’è soltanto la cura del fisico ma anche la salute della mente. Nessuno ci crederà, ma io prima ero una secchiona . La prima della classe! A scuola andavo benissimo e prendevo tutti 8 e 9. Anche se la mia infanzia non è stata così facile perché ho sofferto molto di bullismo, ma durante il corso della mia vita sono uscita riscattarmi” ha rivelato Francesca Cipriani, tra l’altro di recente ha raccontato un doloroso episodio del suo passato. “Per il futuro almeno non ho alcun calendario, ma mi lasci dire una cosa: in questo periodo i bambini credo che siano un po’ trascurati e mi piacerebbe realizzare un programma tutto dedicato a loro” ha concluso speranzosa di poter realizzare questo sogno nel cassetto.

Francesca Cipriani de La Pupa e Il Secchione, prima della messa in onda del programma, ha rivelato qualche curioso retroscena. Aggiungendo anche qualche piccolo tassello del suo vissuto, non fatto tutto di rose e fiori.