Brioches al vapore con Nutella, la ricetta di Benedetta Rossi: un piacere leggero

Mangiare dolci senza pentimento è possibile, dipende dal metodo di cottura. Provate le brioches al vapore con Nutella, non le lascerete più

Chiamiamoli cornetti oppure brioches, il senso è sempre lo stesso. Sono delle golosità difficilmente rifiutabili, anche per chi è strettamente a dieta e per una volta vuole fare un peccato di gola. Oggi prepariamo le brioches al vapore con Nutella secondo la ricetta di Benedetta Rossi, un metodo di cottura decisamente diverso dal solito e più leggero.

La forma è quella del cornetto che mangiamo al bar o in pasticceria. Ma la leggerezza è davvero diversa e sino pronte in dieci minuti. La parte più lunga è quella dell’impasto, un buon esercizio fisico che ci farà stare bene due volte, quando lo prepariamo e quando ce lo gustiamo.

Brioches al vapore con Nutella, il metodo di cottura


Per avere delle perfette brioches al vapore con Nutella serve solamente una vaporiera, di quelle che trovate normalmente in commercio. Un metodo di cottura naturale, leggero, adatto a tutti.

Ingredienti (per 12 bioches)

500 g di farina tipo 0
40 g di zucchero
6 g di lievito di birra disidratato
300 g di latte tiepido
40 g di olio di semi di girasole
Nutella q.b.
zucchero a velo per decorare

Preparazione:
In una ciotola versate la farina tipo 0, aggiungendo poi il lievito di birra disidratato e lo zucchero. Mescolate con un cucchiaio di legno e tenete da parte.
In un’altra ciotola capiente versate il latte ancora tiepido e l’olio di semi di girasole. Mescolate con una forchetta e cominciate ad aggiungere la farina un po’ alla volta incorporandola ai liquidi. A quel punto rovesciate l’impasto sul piano e lavoratelo a lungo, fino a quando ottenete un panetto elastico ma compatto.

Mettetelo i in una ciotola e copritelo con della pellicola trasparente. Quindi lasciatelo lievitare fino al raddoppio del volume. Un’operazione per la quale potrebbero servire 80-90 minuti, a seconda della temperatura dell’ambiente.
Passato questo tempo, riprendete l’impasto e con un mattarello stendetelo sul piano di lavoro fino ad ottenere una sfoglia rettangolare alta circa mezzo centimetro. Tagliatela con una rondella liscia per ottenere dodici triangoli e praticate una piccola incisione alla base di ogni triangolo.
Quindi preparate 12 foglietti di carta forno grandi quanto le brioches, che aiuteranno nella cottura. Arrotolate i triangoli di pasta, date forma alle vostre brioches e mettetele sui fogli di carta forno.
Copritele con un canovaccio o della pellicola trasparente e lasciatele lievitare ancora per circa 20 minuti.
Mentre aspettate, preparate anche la vaporiera. Versate l’acqua sul fondo della vaporiera e portatela a bollore, poi adagiate le brioches nel cestello, avvolgete il coperchio con un panno portando il cestello sulla base e coprite.
Fate cuocere le brioches al vapore per 10 minuti senza aprire la vaporiera e quando sono pronte tagliatele in due nel senso della lunghezza. A quel punto riempitele con la Nutella, a vostro piacere, cospargendole con zucchero a velo.