Il trucco per far asciugare in poco tempo i pavimenti in inverno

Far asciugare i pavimenti in inverno non è poi così difficile, scopriamo il trucco infallibile per avere pavimenti puliti e asciutti in poco tempo.

pavimenti
Foto:Adobe Stock

La pulizia accurata e dettagliata dei pavimenti di casa è fondamentale, non va mai trascurata. Anche la pulizia delle linee di fuga è importante, in particolar modo quando in casa ci sono animali domestici o bambini. Avere una casa ordinata e pulita è davvero importante per il benessere di tutti i componenti della famiglia. I pavimenti si devono lavare con prodotti specifici che non solo garantiscono una pulizia profonda mali proteggono. Infatti ci possono essere detergenti che possono lasciare aloni dopo l’asciugatura.

Ma quante volte è capitato di dovere lavare i pavimenti anche quando la giornata è molto umida o fredda? Purtroppo tutto ciò non è gioca a vostro favore soprattutto quando andate di fretta. Noi di CheDonna.it siamo qui per svelarvi il trucchetto per far asciugare bene e in fretta i pavimenti in inverno.

Come far asciugare subito i pavimenti in inverno: ecco il trucco

Fonte:Pixabay

La pulizia dei pavimenti non può mancare, come il resto delle pulizie in casa, non va trascurato nessun dettaglio. Ma quando la giornata è molto umida, fredda e piove tantissimo come si possono asciugare velocemente i pavimenti?

E’ un dato di fatto che che l’eccessiva umidità non fa evaporare bene l’acqua dal pavimento allora come si può optare? Sicuramente le abitazioni di campagna o collocate in zone umide sono particolarmente abituate a queste avverse condizioni.

Ecco il trucco, piccoli e semplici accorgimenti per velocizzare il tutto.

1-Attenzione alla temperatura dell’acqua: a prescindere dalla temperatura esterna è necessario lavare sempre con acqua calda così da igienizzare al meglio.

2-Scegliere un detergente che evapora prima:  l’alcool denaturato 90° è utilissimo per la pulizia dei pavimenti, basta diluirlo in acqua. E’ un detergente che non solo pulisce ma riesce a ridurre la carica batterica e virale. Ma si sconsiglia per parquet e pavimenti in cotto. Scopri come pulire casa con soli prodotti naturali.

3- Arieggiare la stanza: se avete la casa con doppia esposizione non vi resta che aprire tutto così da creare maggiore tiraggio d’aria.

4-Accendere i termosifoni: la maggior parte degli impianti hanno i tubi riscaldanti che passano sotto i pavimenti quindi lo riscaldano e facilitano l’asciugatura dei pavimenti. Ma non commettete l’errore di chiudere le finestre subito dopo aver lavato, altrimenti si potrebbe percepire la puzza di umidità e non è per nulla salutare per gli ambienti domestici. Quindi dopo aver lavato e fatto arieggiare per 10 minuti. Chiudete le finestre e accendete i termosifoni.

5-Utilizzare più stracci per pavimento: di solito si utilizza un solo panno per lavare i pavimenti. Innanzitutto dovrete sceglierne uno morbido di una spugna che assorbe molto bene l’acqua. Dopo avere lavato con abbondante acqua, sciacquate lo straccio, strizzate e passate nuovamente sui pavimenti. Poi utilizzate dei panni asciutti e passate più volte, noterete che il pavimento si asciuga benissimo.

Trucchi rapidi

Se avete la fortuna di avere l’aspirapolvere che è anche lava-asciuga allora non avete problemi. Procedete in questo modo quando le giornate sono umide e piovose. Basta impostare la modalità con poca emissione di acqua e lavate il pavimenti.

Un piccolo consiglio, ricordate di non utilizzare soltanto un solo straccio per pavimenti per tutti gli ambienti. Deve esserci una distinzione tra la cucina, bagno e camere inoltre ricordate di lavarli spesso con prodotti specifici che eliminano germi e batteri, scopri come.