Cosa mangiare a cena? Consigli utili per non ingrassare

E’ importante prestare attenzione alla scelta degli alimenti, così da evitare di prendere qualche chilo di troppo. Scopriamo cosa mangiare a cena.

Mangiare a cena
Foto:Freepik

Prestare la giusta attenzione alla forma fisica è importante non solo per motivi estetici ma principalmente per salute. Si sa è inutile ribadirlo noi siamo quello che mangiamo. Seguire uno stile di vita sregolato, mangiare senza orari ben precisi, saltare i pasti ed eccedere con le quantità non fanno altro che farvi aumentare di peso.

Non è sempre facile la giusta attenzione, può accadere che spesso si consumano pasti fuori casa o si mangia sregolato e ci si ritrova a fare i conti con l’ago della bilancia che si sposta a destra. Allora cerchiamo di capire cosa mangiare a cena senza appesantirsi troppo e così da garantire non solo una digestione facile ma anche sonni tranquilli. Ecco alcuni consigli di pietanze da servire a cena.

Cosa mangiare a cena? Consigli utili per non ingrassare

Alimentazione da seguire
Alimentazione Fonte:iStock Photo

Non è facile essere ligi alle regole ma è necessario prestare la giusta attenzione quando si prepara la cena, ma già quando si va al supermercato a fare la spesa. Sicuramente ci sono pietanze che vanno assolutamente evitate a cena perchè possono rendere la digestione molto difficile e a lungo andare possono farvi aumentare di peso.

Sicuramente i pasti da servire e gustare a cena ne sono diversi ecco alcuni.

-Petto di pollo grigliato con verdure: come il tacchino sono carni magre perfette da gustare a cena. Basta grigliare su una piastra e poi condire con un filo di olio extra vergine di oliva e del succo di limone. Accompagnate con delle verdure cotte a vapore o bollite. Sicuramente sono metodi di cottura migliori rispetto ad altri come la frittura e possono incidere sulla digestione e sull’aumento di peso se diventano abitudinarie. Evitate la cotoletta di pollo fritta, apporta grassi e può mettere a dura prova la digestione soprattutto se esagerate con le quantità o accompagnate con salse. In alternativa al petto di pollo o tacchi o va benissimo anche del pesce magro arrostito o cotto al forno.

-Hummus di ceci: una pietanza ricca di nutrienti salutari come la vitamina B6 utile per la sintesi della melatonina. Ma potete anche optare per l’hummus di verdure davvero potete sbizzarrirvi come meglio credete.

-Tramezzini leggeri: sono consigliati per una cena veloce ma in questo caso è necessario prestare la giusta attenzione. Se si farcisce con ingredienti grassi o si eccede con le salse si rischia di appesantirsi un pò di troppo. Sicuramente dovete prestare attenzione alla scelta del pane, preferite quello ai cereali o integrale che è più leggero quindi apporta più calorie. Grazie al contenuto di fibre aiuta non solo la flora intestinale ma anche il metabolismo. Farcite con della lattuga, cetriolo, formaggio magro. Non solo potete optare con delle carote tagliate alla julienne, ma evitate le salse. Non è sbagliato utilizzarle ma a cena potrebbero causare irritazione allo stomaco, percependo bruciore. Se avete problemi di reflusso, acidità di stomaco è meglio evitare.

-Vellutata di zucca e zenzero: ma va benissimo anche una vellutata di cavolfiore o carote. Non solo sono leggere ma molto salutari. Potete accompagnare con dei crostini di pane, ma non esagerate.

-Zuppa di legumi con cereali: salutare e leggera, perfetta soprattutto in inverno da gustare calda. Fredda invece nelle altre stagioni, si prepara in pochissimo tempo basta prestare solo un pò di attenzione a non eccedere con i condimenti.

-Insalata mista: un mix tra lattuga, rucola, pomodori, lattughino, foglie di spinaci e cetrioli. Accompagnate con formaggi magri o del pesce arrostito.

Non è poi così difficile scegliere i pasti da consumare a cena, ma si consiglia sempre parlarne con il nutrizionista che saprà darvi qualche consiglio a riguardo. Evitate assolutamente le diete fai da te!