Pancia piatta? Ecco cosa devi mangiare

Scopri cosa mangiare per ottenere la pancia piatta senza sacrifici. I cibi consigliati e quelli che dovresti proprio evitare.

pancia piatta
Fonte foto: Canva

Poter sfoggiare una pancia piatta è il sogno di molte e al contempo una vera chimera per chi ogni giorni ha a che fare con gonfiore addominale, cattiva digestione e meteorismo.

Perché se da un certo punto ti vista, essere magre aiuta a raggiungere lo scopo, è anche vero che la pancia gonfia può essere la spia di problemi ben diversi e legati all’intestino o ad altri problemi che è sempre bene indagare insieme al medico. Detto ciò, cerchiamo di scoprire quali sono i cibi da mangiare e quelli da evitare assolutamente se si desidera la pancia piatta.

I cibi che aiutano ad ottenere la pancia piatta

pancia piatta
fonte foto: Istock photo

Quando si parla di alimentazione ci si può aiutare con diversi alimenti che in modi diversi aiutano il nostro organismo a lavorare sotto diversi aspetti. Alcuni di essi aiutano infatti l’intestino a lavorare meglio e a liberarsi, altri facilitano la digestione ed altri ancora combattono il meteorismo. Associare più alimenti tra loro nell’arco di una giornata è sicuramente un buon modo per ottenere una pancia meno gonfia e sentirsi più leggere. Scopriamo quindi quali sono quelli che non dovrebbero mancare mai.

Il kefir. Questo alimento sempre più i voga per le tante proprietà benefiche, è un vero alleato del nostro intestino. E, aiutandolo a lavorare meglio ci consente di combattere più facilmente la stitichezza e i gonfiori addominali. Scegliere un kefir di latte di qualità (e senza zucchero) e prenderlo ogni mattina sarà un buon modo per iniziare a lavorare su di se in modo sano e costruttivo.

I cereali integrali. Ricchi di fibre e quindi tra gli alimenti utili contro la stitichezza, i cereali integrali aiutano ancora una volta l’intestino. Ciò porta a liberarsi dalle scorie e concorre nell’ottenere una pancia più sgonfia. Tra le altre cose, si rivelano particolarmente utili anche per chi sta cercando di perdere qualche chilo di troppo.

Il finocchio. Grazie alle sue fibre e all’effetto detox, il finocchio si presenta come un alimento amico di chi sogna la pancia piatta. Con pochissime calorie rappresenta anche un ottimo spezza fame in grado di sconfiggere il meteorismo. Utile quindi sia per chi vuole perdere peso che per chi desidera avere la pancia piatta.

I kiwi. Famosi per aiutare l’intestino, i kiwi aiutano anche a smaltire il grasso addominale. Cosa che se si ha qualche chilo di troppo aiuta a far apparire la pancia già più piatta.

Lo zenzero. Vero toccasana sotto diversi aspetti, lo zenzero vanta tra le sue tante proprietà, quella di far sgonfiare la pancia. Si rivela quindi un ottimo alimento da inserire nelle ricette o da consumare sotto forma di tisana.

Le mele. Amiche di tutto l’organismo, le mele aiutano ad eliminare il gas in eccesso, portando così ad ottenere una pancia piatta e sicuramente più sana.

Ovviamente questi alimenti andrebbero inseriti all’interno di un’alimentazione sana e bilanciata e pertanto in grado di sostenere l’organismo e di garantire il mantenimento della forma fisica.

I cibi da evitare se si desidera la pancia piatta

cola soda
Photo Adobe Stock

Ora che abbiamo visto quali sono i cibi da consumare per ottenere la pancia piatta, cerchiamo di capire quelli che, invece, andrebbero evitati.

Le gomme da masticare. Ebbene si, se si soffre di meteorismo, le gomme da masticare possono rappresentare un problema ingombrante in quanto aiutano la formazione di aria.

I legumi. Sebbene siano un vero toccasana per la salute, i legumi possono portare aria e gonfiore addominale. Se si ha questo problema e si sta cercando di sconfiggerlo, è quindi molto importante cercare di capire che reazione si ha quando li si mangia e nel caso provare a ridurli.

Gli insaccati. Altri alimenti che oltre a far ingrassare possono far gonfiare la pancia sono gli insaccati. Tra le altre cose si tratta di alimenti poco sani ed in grado di portare a ritenzione idrica. Motivo per cui è sempre bene mangiarli con moderazione o evitarli del tutto.

Le bibite gassate. Otre a contenere tanti zuccheri, la presenza di gas al loro interno tende a far gonfiare la pancia. È bene quindi cercare di evitarle il più possibile e darsi piuttosto a tisane, succhi o acqua aromatizzata.

Gli zuccheri. Se si vuole evitare di accumulare grasso, anche gli zuccheri vanno evitati. E con essi anche i cereali raffinati.

Mangiare in modo attento è sicuramente il modo migliore per aver cura della propria pancia. A ciò si possono ovviamente unire esercizi fisici studiati appositamente per ottenere la pancia piatta. Esercizi che possono essere abbinati a tisane sgonfianti come quelle di alloro o al finocchio.

pancia piattaÈ bene però ricordare che se il problema della pancia gonfia non è solo estetico ma crea fastidi, il primo passo da compiere è quello di rivolgersi al proprio medico curante in modo da comprendere se alla base ci sono altre motivazioni.