Se le unghie si scheggiano in continuazione prova il rimedio della nonna

Le unghie fragili sono il cruccio di moltissime donne che vorrebbero farle crescere in maniera solida e duratura. Renderle più solide in maniera economica e naturale si può!

come far crescere unghie con metodi naturlai
Unghie (Foto di cottonbro da Pexels)

Per mettere in pratica questo rimedio è necessario eliminare dalle unghie qualsiasi residuo di smalto. L’acetone è piuttosto aggressivo sulle unghie, e addirittura le unghie normali possono apparire più sottili, opache e non in salute dopo l’uso dell’acetone.

Fortunatamente ci sono molti modi per sostituire l’acetone, e per le persone con unghie sottili o deboli è sempre consigliabile farlo.

Olio e limone per rafforzare le unghie fragili

limone dimagrire
Foto di Lukas da Pexels

L’olio di oliva è un antichissimo rimedio naturale per la bellezza della pelle. Millenni fa veniva utilizzato dalle donne greche per idratare la pelle e renderla più elastica, minimizzando la comparsa delle rughe.

I prodotti idratanti che funzionano sulla pelle sono perfetti anche per le unghie. Non è un caso infatti se in commercio esistono creme idratanti specifiche per la pelle secca delle mani che vanno applicate anche sulle unghie per rafforzarle.

Il limone, come tutti i prodotti acidi, ha un forte potere sbiancante. È quindi estremamente utile per rendere di nuovo bianche le unghie ingiallite o che sono state a contatto con smalti di scarsa qualità. Questi smalti, infatti, tendono a lasciare residui di pigmento che penetrano nelle unghie alterandone il colore per molti giorni anche dopo la rimozione dello strato di smalto.

Può anche essere considerato un potente lucidante naturale, in grado di restituire brillantezza alle unghie opacizzate dall’uso di molti prodotti chimici come i detersivi.

La miscelazione di questi due ingredienti naturali, quindi, è un doppio rimedio per le unghie fragili: da una parte l’olio di olio di oliva le rafforza, dall’altra il succo di limone le sbianca delicatamente e senza aggredirle.

Per realizzare l’impacco per unghie è necessario miscelare:

  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Se si utilizza il succo di limone concentrato che si vende nei supermercati in bottigliette di plastica, si dovrà diminuire la quantità fino a mezzo cucchiaio. Il succo di limone concentrato, infatti, potrebbe risultare troppo aggressivo sulle unghie in generale ma soprattutto sulle unghie fragili. Inoltre, se sono presenti piccole ferite intorno alle unghie, troppo limone nel composto provocherà certamente un forte bruciore.

Per ottenere degli effetti benefici duraturi sarà necessario immergere le unghie nel composto per dieci minuti.

Successivamente, si potrà procedere a massaggiare delicatamente la pelle delle dita e le unghie per qualche minuto.

Vuoi conoscere altri utilissimi segreti? Leggi tutti i Trucchi di Bellezza scoperti da Chedonna!

 

cucchiaio olio
fonte: Adobe Stock

Dopo l’impacco l’istinto consiglierebbe di eliminare l’olio dalle mani con una vigorosa insaponata, ma sarà bene resistere. Molto meglio rimuovere gli eccessi con un pezzo di carta assorbente e lavare le mani con poco sapone, preferibilmente delicato, per non eliminare completamente l’olio appena applicato.