Lutto nel mondo della politica: è morto l’ex ministro del Lavoro Franco Marini con il Covid

Una tragedia che ha colpito il mondo della politica e del sindacalismo. E’ venuto a mancare l’ex Ministro del Lavoro Franco Marini.

Sì al taglio dei parlamentari, cosa succede in Parlamento (Getty Images)
Parlamento (Getty Images)

E’ venuto purtroppo a mancare all’età di 87 anni per complicazioni dovute al Covid. Secondo le ricostruzioni ad inizio mese di Gennaio era risultato positivo al coronavirus ed era stato quindi ricoverato all’ospedale San Camillo de Lellis di Rieti.

Politico e sindacalista, era stato anche segretario generale della Cisl, poi Presidente del Senato della Repubblica ed anche Ministro del Lavoro oltre che segretario del Partito popolare italiano ed europarlamentare.

La notizia della scomparsa è stata data con un tweet da un altro esponente di lungo corso dei Popolari italiani, Pierluigi Castagnetti che ha ricordato l’amico come “uomo integro, forte e fedele a un grande ideale: la libertà come presupposto della democrazia e della giustizia. Quella vera“.

L’ex Ministro Franco Marini nelle parole degli esponenti politici: “Un grande amico”

franco marini
franco marini from web source

Il mondo della politica ha espresso il proprio dolore e cordoglio per la sua perdita. Molti esponenti politici hanno infatti scelto di condividere sui social messaggi di affetto e di vicinanza alla famiglia del defunto.

Sui social ha scritto anche il commissario europeo, Paolo Gentiloni, che ha condiviso quanto segue. “La politica come passione e organizzazione, il mondo del lavoro la sua bussola, il calore nei rapporti umani. Ci mancherà Franco Marini“.

Al messaggio del commissario europeo Paolo Gentiloni si è aggiunto anche quello del Presidente del Parlamento europeo David Sassoli che su Twitter ha condiviso il suo cordoglio: “Confronto e dialogo. Guardare al minimo comun denominatore piuttosto che al massimo comun divisore. Grazie Franco Marini per quella grande lezione di saggezza, di apertura, di moderazione, di lucidità di visione che è stata la tua vita. La terra ti sia lieve”.

Anche il Presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico, si è espresso sui social scrivendo su Twitter: “Il mio cordoglio per la scomparsa di Franco Marini, un uomo delle istituzioni. Grande protagonista nella politica e nel sindacato. Ai suoi cari va la vicinanza mia e di Montecitorio”.

Ha continuato sulla scia dei messaggi di cordoglio e vicinanza anche la Presidente del Senato della Repubblica Elisabetta Casellati che ha condiviso questo messaggio. “Oggi piangiamo la scomparsa di Franco Marini, politico e sindacalista di spessore uomo di indiscussa integrità morale. Presidente del Senato ed anche Ministro, è stato un importante protagonista della nostra storia repubblicana”.

A cui poi ha anche aggiunto: “L’Italia ricorderà il suo prezioso contributo, nei ruoli politici e istituzionali, sui temi del lavoro e sul rafforzamento della democrazia parlamentare. Ai familiari giunga il mio cordoglio e quello del Senato della Repubblica”.

Dal mondo dei partiti è giunto il messaggio di Matteo Renzi e poi anche del segretario del PD, Nicola Zingaretti che ha scritto: “Ci ha lasciato Franco Marini. Un grande Italiano. Instancabile combattente a difesa del futuro e dei diritti dei lavoratori. E’ stato un protagonista ed una guida dei cattolici democratici, è stato, davvero per tutti, un esempio e un punto di riferimento per il suo pensiero e per la sua voce libera e autorevole”. Per poi aggiungere: “Tra i fondatori del Partito Democratico, ha combattuto per rafforzare la democrazia e per un Italia più giusta. Siamo tutti più soli”.

Passa ai voti lo scostamento di bilancio da 8 miliardi
Senato italiano (Getty Images)

La politica tutta si è riunita per ricordare l’ex Ministro del Lavoro e sindacalista.