Burger di verdure miste al forno: secondo piatto sano per tutta la famiglia

Cucinare in fretta non significa avere poca attenzione per gli ingredienti e per il giusto nutrimento, con i burger di verdure miste al forno non sbagliate mai

secondo vegetariano
burger di verdure adobestock

Comodi da preparare, da cucinare e da mangiare per un pranzo sano e salutare, sia a casa come sul posto di lavoro. I burger di verdure miste al forno sono un secondo piatto generoso e poco costoso, una ricetta piena di sapore che piacerà a tutti.

Certamente è un piatto vegetariano, ma si adatta benissimo anche a tutti quelli che sono a dieta oppure più semplicemente amano mangiare cibi genuini e poco calorici. Il bello di questa ricetta è che potete variare le verdure a seconda della stagione senza nessun problema e secondo i vostri gusti. Se poi ci sono intolleranti al lattosio, invece di aggiungere il formaggio grattugiato e le uova, potete compattare l’impasto solo con della farina di mais.

Burger di verdure miste al forno

Le dosi che vi forniamo sono per 6-8 burger di verdure, a seconda di quanto li volete fare grossi. Una vota cotti, se non avete utilizzato prodotti surgelati, potete anche congelarli.

Ingredienti:
900 g di patate
500 g di broccoli
450 g di zucchine
450 g di carote
200 g di piselli
2 uova
90 g di parmigiano
pangrattato
prezzemolo
olio extravergine di oliva
sale
pepe

Preparazione:
Cominciate a pulire bene tutte le verdure come fate sempre nel caso di queste ricette. Quindi pelate le patate, ricavate le cimette dai broccoli, pelate le carote, lavate le zucchine e sgusciate i piselli (se non sono surgelati).
A quel punto tagliate tutto a pezzetti, tranne i piselli, e mettete a bollire in una pentola in abbondante acqua salata. Dovete lasciare cuocere fino a quando tutti i pezzi sono morbidi e a quel punto scolate le verdure fino a far perdere tutta l’acqua.
Quando le verdure sono raffreddate completamente, spostatele in una ciotola capiente e schiacciatele in maniera grossolana con i rebbi di con una forchetta. Quindi aggiungete le uova, il formaggio grattugiato, il pangrattato, il prezzemolo tritato, regolando di sale e pepe.
Impastate bene tutto con le mani e formate i vostri burger di verdure pressandoli bene dando una forma rotonda. Poi metteteli su una teglia ricoperta da carta da forno, cospargendoli di olio extravergine di oliva.

iStock

Cuoceteli in forno preriscaldato a 190° per circa 20 minuti, o almeno fino a doratura. Sfornate, impiattate con un contorno di insalata e servite caldi o tiepidi.