Allerta alimentare per polpettone: di quale si tratta e per chi è pericoloso

Richiamato un polpettone per la presenza di un noto allergene. Scopriamo di quale si tratta e come riconoscerlo.

recall
Cartello recall – Fonte: Adobe Stock

Quando si parla di alimentazione ed in particolare di cibi che vengono processati e lavorati, il rischio di andare incontro alle così dette allerte alimentari sono sempre presenti. Più un alimento viene processato e più infatti esiste il rischio che questo vada incontro a contaminazioni o problemi tecnici come la presenza di allergeni non dichiarati in etichetta. E proprio quest’ultimo avvenimento si è appena verificato. In questi giorni, infatti, è stato richiamato un polpettone per la presenza accidentale di pistacchio. Scopriamo insieme tutto quel che c’è da sapere a riguardo.

Allerta alimentare per un polpettone con presenza di allergeni

allerta polpettone
fonte: Sito del Ministero della Salute

Come spesso avviene, il richiamo è stato diramato dal sito del Ministero della Salute che ha provveduto a divulgare la notizia riguardo il polpettone e i motivi per cui può essere pericoloso.

  • Denominazione del prodotto: Polpettone – preparazione gastronomica in ATM
  • Marchio: King
  • Numero di lotto: 3246670
  • Data di scadenza: 18/02/2021
  • Sede dello stabilimento: Via del commercio Associato 13, 40127 Bologna
  • Confezione: vaschetta termosaldata da 200 g
  • Produttore: Gi Gastronomia Italiana
  • Motivo del richiamo: presenza accidentale di pistacchio che arriva dalla materia prima e che non è stato dichiarato in etichetta

Il prodotto, per quanto sano, è altamente sconsigliato a chi è allergico ai pistacchi.

Per chi è pericoloso il polpettone segnalato

cibi pericolosi
segnale di divieto con teschio – Fonte: Adobe Stock

Come già anticipato, il polpettone non ha problemi se non la presenza di pistacchio tra gli ingredienti. Per i soggetti allergici si tratta di un problema piuttosto grande in quanto l’allergia ai pistacchi e alla frutta secca a guscio più in generale può presentarsi in modo anche grave.

Per questo motivo, chiunque tra i soggetti allergici abbia acquistato il prodotto sopra indicato è pregato di non consumarlo. Il consiglio è quello di riportarlo indietro presso il punto vendita al fine di ottenere un rimborso o la sostituzione con un prodotto dello stesso valore.

In questi giorni avevamo accennato ad un’altra allerta per un prodotto gastronomico contenente sempre del pistacchio non riportato in etichetta.

Restare sempre aggiornati sulle varie allerte alimentari è un buon modo per prendersi cura di se e dei propri cari evitando di portare in tavola alimenti che possono essere dannosi per la salute.