Previsioni meteo dell’8 Febbraio 2021: ampie schiarite, ancora qualche temporale

Secondo il meteo dell’8 Febbraio 2021 l’Italia avrà superato le intense perturbazioni del fine settimana: cieli sereni, piogge residue e localizzate.

Meteo nuvoloso arcobaleno
(Pexels)

Nei giorni del week end l’Italia ha affrontato 48 ore di maltempo, portato dalla seconda perturbazione di Febbraio. Fortunatamente Lunedì 8 Febbraio si prevede un netto miglioramento delle condizioni del tempo su gran parte della penisola, anche se sull’estremo Nord Italia si prevedono ancora nevicate prolungate e piuttosto intense.

Qualche pioggia residua al Sud, ma le nuvole saranno spazzate via dal vento che cambierà quadrante, soffiando da Ponente invece che da Sud.

Temperature ancora in calo, ma anche nelle città più fredde rimarranno sopra lo zero.

Previsioni del tempo per il Nord Italia

Nel corso della mattina si attendono nevicate intense su Val D’Aosta, Trentino e Lombardia. La neve cadrà però meno copiosa nel pomeriggio e in serata si attendono nevicate residue soltanto sulle cime più alte del Trentino.

Sulle altre regioni il cielo sarà sereno o poco nuvoloso, con qualche pioggia pomeridiana solo sul Veneto e sul Friuli.

Le temperature più basse del Nord saranno quelle di Aosta, con 0° di minima e 6° di massima, e di Torino, con 1° di minima e 11° di massima.

Trento, Bolzano e Bologna faranno registrare minime di 5° e temperature massima di 10° a Trento, 12° a Bolzano 13° a Bologna.

Un’escursione termica molto ridotta quella che si attende invece a Treviso e Genova, dove le temperature oscilleranno soltanto dagli 8° di minima agli 11° di massima. 

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

Il Centro Italia vedrà letteralmente sparire piogge e temporali che hanno caratterizzato Domenica 7 Febbraio: il cielo sarà per la maggior parte sereno o molto poco nuvoloso, con qualche precipitazione localizzata.

Si attendono infatti temporali pomeridiani e piogge in Toscana settentrionale e sul Lazio.

Nel pomeriggio si prevedono anche leggere nevicate sull’Abruzzo appenninico, destinate a continuare anche nel corso delle ore notturne.

Sulla Sardegna si attende cielo molto nuvoloso fin dal mattino, con temporali pomeridiani e serali sulla costa occidentale.

Le temperature saranno più basse degli scorsi giorni, ma non eccessivamente rigide. A Firenze ed Ancona si prevedono 8° di minima e massime tra i 12° e i 13°. 

Com’era prevedibile saranno più fredde L’Aquila, con 5° di minima e 7° di massima e Perugia, con 6° di minima e 10° di massima. Nella Capitale saranno registrate invece temperature piuttosto alte, con 10° di minima e 13° di massima. Minime ancora più miti a Cagliari, con 11° di minima e 15° di massima.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Il Sud Italia si sveglierà con una mattinata piovosa, durante la quale si formeranno temporali localizzati in diverse zone, tra cui la Puglia Meridionale, la Campania costiera, la Calabria centrale e la Sicilia Settentrionale.

Fortunatamente la furia delle piogge si calmerà gradualmente nel corso del pomeriggio: le precipitazioni continueranno a carattere episodico, con qualche leggera pioggia solo sulle coste pugliesi del Golfo di Taranto, sulle coste campane e sulla Sicilia meridionale.

Verso sera la nuvolosità si farà più fitta. Le precipitazioni si faranno nuovamente più intense in Campania e continueranno su Catanzaro, mentre si interromperanno completamente sulle altre regioni continentali e sulla Sicilia.

venti di Libeccio saranno particolarmente intensi e si attende mare mosso e molto mosso su tutto il bacino del Mediterraneo meridionale.

Secondo il meteo dell’8 Febbraio 2021 le temperature: Campobasso e Potenza vedranno il termometro scendere fino a 5° nelle ore più fredde del giorno, per risalire a massime comprese tra gli 8° e i 10°.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Stefano Sicignano (@my_free_and_lonely_soul)

A Napoli si prevedono temperature molto stabili, con minime di 12° e massime di 13°, coì come a Catanzaro con minime di 9° e massime di 11°. Anche a Palermo l’escursione termica sarà molto bassa, con soli due gradi di differenza tra le minime di 13° e le massime di 15°.