Grave lutto per Mika, morta mamma Joannie: “Era orgogliosa di me”

Gravissimo lutto per Mika, morta la mamma del cantante: “Mia madre Joannie era orgogliosa di quello che sono diventato”.

mika mamma
Foto Instagram da https://www.instagram.com/mikainstagram/

Grave lutto per Mika che, in un’intervista rilasciata a Parisian in occasione della messa in onda del concerto che ha tenuto all’Opéra di Versailles, registrato e mandato in onda il 5 febbraio su France 5, ha raccontato di aver perso la madre poco dopo la registrazione dello show.

Quel concerto è l’ultimo a cui ha assistito la madre a cui il cantante era estremamente legato. Nel raccontare la grave perdita, l’artista non nasconde la commozione e il dolore.

Morta la mamma di Mika: «In un certo senso, stavo facendo quel concerto per lei»

Mika
Mika (Fonte: Instagram)

«Tutta la mia famiglia era presente a quel concerto, anche mia madre, che era lì su una sedia a rotelle. In un certo senso, stavo facendo quel concerto per lei. Se ne è andata poco dopo, sicuramente orgogliosa di quello che sono diventato». Con queste parole rilasciate ai microfoni di Parisian nel corso di una lunga intervista per la presentazione del concerto che ha tenuto all’Opéra di Versailles, Mika ha parlato della morte di mamma Joannie.

Legatissimo a mamma Joannie, l’artista ha racconto di aver sempre avuto l’appoggio e sul supporto della madre che lo ha sempre incoraggiato ad inseguire i suoi sogni e a non lasciare mai la musica.

«Non prendere mai la strada più facile facile, continuare a non porsi limiti nella creatività e negli orizzonti: questo è quello che mi ha trasmesso» ha aggiunto il cantante. «Mi ha fatto leggere poesie in italiano, tedesco, latino. Tutto questo per quattro ore al giorno», ha detto ancora.

Un rapporto speciale quello che Mika aveva con la madre che, insieme al resto della famiglia, nel 2020, ha combattuto anche contro il covid. L’anno che è passato da poco è stato difficile per tutti, ma Mika è convinto che non debba essere dimenticato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MIKA (@mikainstagram)

«Molte persone hanno detto che dovremmo dimenticare il 2020. Per me, però, non dobbiamo dimenticare. Il 2020 mi ha dato un’incredibile libertà creativa é…]Essere così turbato mi ha permesso di guardarmi intorno e di vedere che c’erano altri modi di fare le cose, di cogliere altre opportunità».