Come avere il frigorifero sempre ordinato? Ecco i trucchi infallibili

Se si desidera avere sempre un frigo ordinato e pulito basta seguire qualche piccolo trucco, ecco quale.

frigorifero
Foto:Pixabay

Si è sempre attenti alla pulizia del frigo per evitare di andare incontro a odori sgradevoli, non solo la corretta manutenzione garantisce anche una lunga durata dell’elettrodomestico. Infatti il nostro consiglio è di leggere sempre e attentamente il libretto di manutenzione per capire come procedere alla pulizia nel modo corretto.

Il buon funzionamento di questo elettrodomestico garantirà una buona conservazione degli alimenti facilmente deperibili. Inoltre va ricordato  che gli alimenti si devono posizionare secondo una logica ben precisa per mantenere le proprietà dell’alimento stesso come i nutrienti, sapore, odore, aspetto e consistenza.

Noi di CheDonna.it, vi diamo alcuni consigli su come avere il frigorifero ordinato e pulito.

Frigo ordinato: come organizzarlo al meglio

frigo
Foto:Pixabay

Il frigorifero deve essere non solo ordinato ma anche pulito, così si conserveranno bene gli alimenti e si preserverà la buona funzionalità del cibo. La pulizia è fondamentale, andrebbe fatta sia all’interno che all’esterno per evitare di andare incontro a odori sgradevoli odori, formazione di muffa, pulite una volta a settimana con prodotti naturali, aceto di vino e bicarbonato di sodio, ecco in che modo.

Dopo aver lavato bene il frigo, scopriamo il trucco che vi permetterà di averlo sempre ordinato e funzionale. E’ importante precisare che il frigo non si deve caricare troppo altrimenti non si garantisce la circolazione di aria fredda, di conseguenza non si mantiene la giusta temperatura.

Ogni zona del frigo ha una temperatura ben precisa quindi i cibi si devono posizionare in modo preciso.

Nella parte bassa è preferibile la carne e pesce, quella alta invece uova, dolci a base di creme o panna. Al centro formaggi e affettai, sughi cotti, ni cassetti frutta e verdura al lato bibite e acqua. Ma per essere ben ordinato non vanno messi a casaccio gli alimenti, ecco in che modo.

I contenitori adatti per il frigo sono davvero utili non solo perchè vi garantiscono una conservazione corretta degli alimenti ma possono evitare contaminazioni tra gli alimenti di origine diversa. Scegliete quelli trasparenti così da poter avere a vista tutto, devono avere il coperchio così conserveranno al meglio il cibo. In commercio esistono diversi modelli, ecco alcuni.

Collocate avanti e a vista quelli prossimi a scadenza in modo da consumarli per prima, inoltre ricordate di mettere in frigo solo gli alimenti freddi dopo la cottura e non caldi, sapete perchè? il cibo caldo richiede maggior tempo per raffreddarsi, quindi si potrebbe richiedere maggiore energia. Potete se volete acquistare dei ripiani per posizionare le bottiglie se volete, così potete metterne di più.

Inoltre se volete che il vostro frigo funzioni sempre alla perfezione evitate di aprire e chiudere spesso. Tutto ciò creerà uno sbalzo termico frequente mettendo a dura prova la conservazione degli alimenti.