Ainett Stephens: chi è, età, instagram, carriera, vita privata

Ainett Stephens, ecco chi è la modella venezuelana: età, instagram, carriera, vita privata. Tutte le curiosità su “La Gatta Nera”.

Foto di Instagram

Ainett Stephens, all’anagrafe Ainett Mery Stephens Sifontes è una modella, showgirl e conduttrice televisiva venezuelana naturalizzata italiana. Nata in Ciudad Guayana il 28 gennaio 1982 è del segno zodiacale dell’acquario.

Nota al pubblico televisivo italiano per le numerose partecipazioni e conduzioni. Ma una più di tutte è rimasta fissa nell’immaginario collettivo del pubblico: Ainett Stephens è stata la mitica “Gatta Nera” di Mercante In Fiera, il programma condotto da Pino Insegno sulle rete televisive Mediaset. Vediamo insieme chi è, età, marito e carriera.

Ainett Stephens: Età, altezza, origini

Nome e Cognome: Ainett Stephens
Data di nascita: 28 gennaio 1982
Luogo di Nascita: Ciudad Guayana, Venezuela
Età: 39 anni
Altezza: 1 metro e 84 centimetri
Peso: 59 kg
Segno zodiacale: acquario
Professione: modella, showgirl, conduttrice
Marito: Nicola Radici
Figli: Christopher
Tatuaggi: /
Profilo Instagram: @ainettstephensreal

Ainett Stephens, all’anagrafe Ainett Mery Stephens Sifontes è una modella, showgirl e conduttrice televisiva venezuelana naturalizzata italiana. Nata in Ciudad Guayana il 28 gennaio 1982 è del segno zodiacale dell’acquario. Si trasferisce in Italia nel 2004 dove intraprende gli studi in Scienze della Comunicazione alla Cattolica di Milano.

Sposata dal 3 settembre 2015, dopo 9 anni di fidanzamento con Nicola Radici, dal matrimonio è nato Christopher.

Ainett Stephens: La carriera (2005-2014)

Foto di Instagram

La sua carriera inizia nel 2000 in Venezuela dove si colloca tra le dieci semifinaliste nel concorso di bellezza Miss Venezuela e posa per un calendario. Ainett dunque inizia la carriera come modella, prima di calendari e poi di biancheria intima in Sudamerica.

Arriva in Italia nel 2004, all’età di 22 anni. Arrivata in Italia, Ainett continua a svolgere la professione di modella ma si iscrive allo stesso tempo al Corso di Laurea triennale in Scienze della comunicazione promosso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Carriera (2005-2010)

Grazie alla professione da modella, Ainett inizia ad avere i primi successi. L’anno successivo al suo arrivo in Italia, nel 2005 inizia a sfilare su Rete 4 alla kermesse “Sfilata d’amore e moda” e lo continua a fare fino al 2012. Inoltre data la sua precedente esperienza per posare nei calendari, Ainett posa per una serie di calendari sexy ottenendo un notevole successo (nel 2005 e nel 2007). Nello stesso periodo conduce anche tre edizioni (2005-2006 e 2007) di Real TV, il rotocalco televisivo dedicato ai documentari in onda su Italia 1.

L’apice del successo arriva nel 2006 all’età di 24 anni con il ruolo della “Gatta nera” nel quiz preserale “Mercante in Fiera” condotto sempre su Italia 1 da Pino Insegno, impegno proseguito poi nel 2009-2010. Il carrello di conduzioni di Ainett è abbastanza ricco, nel 2007 conduce insieme a Daniele Bossari il quiz Azzardo (Italia 1), nelle estati del 2007, 2008, 2009 e 2010 ha presentato il Circo Massimo Show. Sempre nel 2008 ha presentato la terza stagione del programma comico e irriverente di Rai2, La Tintoria insieme a Taiyo Tamanouchi. Inoltre partecipò al cast fisso del Saturday Night Live from Milano, uno show comico andato in onda su Italia 1 dal 2006 al 2011 in modo discontinuo con vari conduttori.

Nel suo curriculum professionale vanta la partecipazione alla quinta e sesta edizione di Ciao Darwin (2007-2010). L’8 marzo 2010 è “ospite speciale” della finale del Grande Fratello 10 vinto da Mauro Marin su Canale 5 e quindi poco dopo ha preso parte insieme a Juliana Moreira e Nicola Savino, al programma di Italia 1 Matricole & Meteore. Ha anche preso parte al Chiambretti Night.

Carriera (2011 – 2014)

Ainett Stephens ha svolto numerose conduzioni e ha preso parte e numerosi programmi televisivi. Il primo decennio è stato ricco di esperienze significative ma anche gli anni successivi. Nel dettaglio ricordiamo che nel 2011 ebbe inizio (e fine) la sua carriera cinematografica, debuttando in Amici – come tutto ebbe inizio, un film di Neri Parenti. Dal 2013 ha preso parte alle produzioni televisive targate Rai2, in particolare Detto Fatto come showgirl e Quelli che il calcio come “aspirante giornalista”. L’ultima sua apparizione televisiva risiede nel 2014, quando ha preso parte come opinionista e showgirl, insieme a Chiara Nasti e Sofia Valleri, al programma di Piero Chiambretti, Chiambretti Supermarket.

Ainett Stephens: Vita privata, matrimonio e nascita del primogenito

Ainett Stephens si è sposata con Nicola Radici il 3 settembre 2015 dopo 9 anni di fidanzamento, nello stesso anno è nato il primogenito della coppia Cristopher. Da quel momento in poi, Ainett ha deciso di ritirarsi dal mondo televisivo per dedicarsi unicamente alla sua famiglia. Anche se la showgirl continua ad avere un grande seguito sui social preferisce vivere la vita lontana dalle telecamere.

Ainett e il marito sono sempre stati riservati circa la loro vita sentimentale, ciò che si sa è che  Nicola Radici è di circa 10 anni più grande di lei. Insieme hanno messo alla luce Cristopher oggi 6 anni, ma Nicola ha avuto anche un altro figlio prima della sua relazione attuale, che si chiama Jacopo ed ha 17 anni. Dalle foto presenti sul suo profilo Instagram sembra un padre molto affettuoso e legato alla famiglia, difatti la grande maggioranza dei sui scatti riguarda i suoi piccoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicola radici (@radicinicola)

Ainett Stephens: I drammi della sua vita

Ainett tornerà presto in televisione per parlare di alcuni drammi della sua vita. Difatti, se da un punto di vista professionale la sua vita sembra essere andata a gonfie vele, purtroppo la showgirl ha dovuto fare i conti con due grandi drammi.

Il primo riguarda la mamma e la sorella della Gatta Nera, infatti, sono sparite nel nulla anni fa e lei non ha mai saputo più niente su di loro dal 2004. “Erano partite per andare in Trinidad, dovevano rientrare in Italia a Natale, ma sono sparite nel nulla. Credo molto in Dio e sono quasi certa che le rincontrerò. Non penso sia un addio definitivo.” – aveva dichiarato Ainett.

Il secondo dramma riguarda invece il piccolo Cristopher, tempo fa aveva difatti dichiarato che il piccolo ha smesso di parlare a due anni. “Dopo un controllo, abbiamo ricevuto la diagnosi: disturbo dello spettro autistico. È stato un momento molto difficile, nessun genitore si aspetta di ricevere una notizia del genere. Questa esperienza mi ha cambiato la vita. I primi mesi sono stata molto male, ma dopo, grazie anche alla preghiera, ho deciso di andare avanti. Mio figlio aveva bisogno di una madre forte e coraggiosa.”