Perché musica ed orgasmo sono intimamente collegati?

Danze e musiche sono spesso alla base dei rituali di accoppiamento e non a caso, un processo neurale accumula musica e orgasmo.

musica e piacere
Photo AdobeStock

Vi è mai capitato di ascoltare una canzone che vi ha fatto disconnettere col mondo? Avete presente la sensazione di essere completamente assorbiti da una melodia che genera appagamento, brividi sulla schiena ed euforia? Queste sono tutte sensazioni molto simili a quelle indotte dal raggiungimento del piacere sessuale.

Sessualità e musica sono quindi simili poiché generano simili sensazioni, queste sono le conclusioni di uno studio americano della Northwestern University secondo il quale le sensazioni del picco del piacere sarebbero molto siili di quelle generate ascoltando musica.

Date le circostanze si può dire che la musica favorisce l’amplesso? esistono canzoni che favoriscono il raggiungimento dell’orgasmo?

Musica ed orgasmo perché sono collegati?

musica e piacere sessuale
Photo AdobeStock

L’apice del piacere non è solo il frutto della stimolazione delle zone erogene ma il risultato del ritmo usato per stimolare queste zone. La stimolazione produce effetti se praticata con una certa intensità e durata.

La sensazione di isolamento che genera un piacere intenso altera le frequenze delle onde cerebrali e o stesso effetto lo genera l’ascolto di una musica particolarmente apprezzata.

Inoltre molti esperti hanno collegato il piacere alla pelle. Si parla di “Skin Orgasm” per sottolineare quel brivido che fa venire la pelle d’oca quando ascoltiamo la musica che amiamo e che ci fa essere molto sensuali quando balliamo al ritmo di una musica caliente, la psicologa Psyche Loui, della Wesleyan University, l’ha definito: ” un misto di eccitazione e euforia che ci attraversa e ci trasporta lontano. L’esperienza può essere così intensa che potresti riuscire a non fare più nulla”.

Come può un brano innescare certe reazioni così intense?

Il loro potere sta nel riuscire a sorprenderci usando un ritornello o un cambio di ritmo che genera una forte stimolazione sensoriale: “Questo coglierci di sorpresa agisce sul nostro sistema nervoso stimolando il battito cardiaco e l’arrossamento della pelle. In più, l’anticipazione, la violazione delle aspettative e la risoluzione stimola il rilascio di dopamina nel “nucleus accumbens” del cervello. Una simile risposta si ha quando si assume droga o si fa sesso”.

Questa è la spiegazione fornita da David Robson, giornalista scientifico della BBC.

La musica ha un effetto così forte da creare dipendenza e in certi non riusciamo più a farne a meno. Ci sono canzoni che ascolteremmo per ore ed altre che non escono più dal nostro cervello.

Sono mai stati individuati brani specifici che abbiano avuto l’effetto di favorire un orgasmo?

la risposta è affermativa, la stessa psicologa sopra citata, Psyche Loui, ricorda un episodio della sua gioventù in cui provò uno Skin Orgasm ascoltando il Piano Concerto n.2 di Rachmaninov. L’effetto di un brano è soggettivo e dipende dai gusti personali, alcune canzoni possono piacere più di altre, nonostante ciò lo studio della sopra citata Dottoressa Psyche Loui aveva individuato alcuni brani che hanno scaturito la medesima reazione nei soggetti che li hanno ascoltati, questi brani potenzialmente favorevoli a facilitare un’esplosione di piacere sono:

Musica concentrazione
(Fonte: Pixabay)
  • Concerto per pianoforte e orchestra numero 2 – Sergej Vasil’evič Rachmaninov
  • Hallelujah – Rufus Wainwright
  • My heart will go on – Celine Dion
  • Someone like you – Adele
  • Toccata e Fuga in Fa maggiore BWV 540 – Johann Sebastian Bach
  • Wonderwall – Oasis
  • The Silver Swan – Orlando Gibbons

Forse non sai che puoi avere un orgasmo mentre fai questa cosa molto comune, ti è mai capitato?