Alda D’Eusanio cacciata dalla Rai: “Sono entrati in studio per portarmi via”

Alda D’Eusanio ha raccontato ai suoi compagni di viaggio al Grande Fratello Vip di essere stata cacciata dagli studi Rai durante la messa in onda de La Vita in Diretta a causa di alcune dichiarazioni fatte in puntata.

alda d'eusanio
Screen dal video

Alda D’Eusanio è sicuramente uno dei personaggi più chiacchierati di questa quinta edizione del GF Vip. Il motivo non è così difficile da capire, visto che l’opinionista di Barbara d’Urso rivela sempre quello che pensa anche al costo di risultare scomoda e ingombrante. Questo però, ha rivelato lei stessa, le ha causato non pochi problemi non solo con il pubblico del piccolo schermo ma anche con gli addetti ai lavori. Tant’è che durante il corso di puntata de La Vita in Diretta fu letteralmente cacciata dagli studi.

Che cosa successe? Durante il corso della puntata in questione, si parlava del caso di Max Tresoldi, un ragazzo che si era risvegliato dal coma dopo ben 10 anni e, nonostante abbia bisogno di assistente, è pienamente cosciente ed è in grado di comunicare con i membri della sua famiglia. Alda, nel commentare la vice, lanciò un appello a sua madre chiedendole di ricorrere all’eutanasia nel caso in cui dovesse accaderle ciò che è successo al ragazzo.

La frase di Alda, che aveva già fatto infuriare il pubblico durante la scorsa diretta del GF Vip, indignò gli addetti ai lavori che la cacciarono durante il corso della puntata, facendo poi anche un comunicato in cui specificavano di essersi dissociati dalle sue dichiarazioni.

Alda D’Eusanio: la confessione sull’addio a La Vita in Diretta

alda d'eusanio
Screenshot da video

La concorrente di Alfonso Signorini, come anticipato, ha raccontato il tutto ai suoi compagni del Grande Fratello Vip, ecco quanto ha rivelato loro sulla vicenda che l’ha vista protagonista qualche tempo fa.

“Facevo l’opinionista a La vita in diretta e dissi pubblicamente che ero contro l’accanimento nel tenere in vita le persone” ha esordito la concorrente. “Scelsi di rivolgermi a mia madre, dicendole di fare come la mamma del ragazzo di cui si parlava e di lasciarmi andare perché per me quella non è vita e rischierei di impazzire” ha poi proseguito. “Quando mi giro vedo l’autore del programma fare dei gestacci in studio mandano subito la pubblicità” ha aggiunto.

“Mi raggiungono due persone che mi portano fuori dallo studio. Mi hanno cacciato via ha poi concluso. “Sentivo le parole del conduttore mentre stavo lasciando gli studi e diceva che si dissociava da quanto avevo detto in puntata e il giorno dopo esce L’Avvenire in cui la Rai mi attacca e dice che non sono degna di poter parlare ha aggiunto, raccontando un episodio di cui non tutti erano a conoscenza.

Alda D’Eusanio è stata cacciata dagli studi Rai per aver espresso la sua opinione, che nel bene o nel male rappresenta il suo pensiero nel modo più limpido che ci sia.