Tre turisti hanno speso 55 milioni per partire nello spazio nel 2022: i miliardari in navicella

Una esperienza assolutamente indimenticabile per questi tre miliardari che hanno speso delle cifre da capogiro per un viaggio speciale.

orbiting
uomo nello spazio (fonte: Unsplash)

Ebbene sì a breve avremo i primi turisti nello spazio per un viaggio da capogiro al di fuori dell’atmosfera della terra. Si parla di un viaggio che di certo non sarà con scopo scientifico o militare o per qualsivoglia altro motivo.

In questo caso infatti stiamo parlando di turismo vero e proprio, anche abbastanza costoso dobbiamo dire. Visto però quello che concretamente andranno a fare sembra immaginabile che la cifra fosse esorbitante.

Una esperienza che chiunque vorrebbe vivere, vedere il mondo da un “oblò” che affaccia sulla crosta terrestre mentre si è nello spazio a kilometri e kilometri e kilometri di distanza dalla propria abitazione (giusto per essere riduttivi).

In piena pandemia si può pensare ad un viaggio nello spazio? A quanto pare assolutamente si

vita su venere
che notizie arrivano dall’alto? (fonte: Pexels)

Una splendida vacanza da sogno per chiunque. Il soggiorno sarà della durata di 10 giorni, e porterà i turisti verso la la Stazione Spaziale Internazionale. Vedranno il mondo da una prospettiva del tutto diversa.

La speciale missione, a bordo della lussuosa navicella Crew Dragon di SpaceX, sarà capitanata dall’ex astronauta Nasa Michael López-Alegría, il quale oggi ricopre il ruolo di vice presidente di Axiom Space. L’americano Larry Connor, il canadese Mark Pathy e l’israeliano Eytan Stibbe sono invece gli ospiti di questo fantastico e fino a poco tempo fa fantascientifico viaggio spaziale.

Ognuno di loro ha pagato all’incirca 55 milioni di dollari che corrispondono a circa 50 milioni di euro. I tre miliardari non hanno esitato a spendere questa cifra per la maggior parte di noi da capo giro pur di trascorrere 10 giorni nello spazio. Secondo i protocolli standard non sarà però un viaggio senza alcuna preparazione, infatti i turisti dovranno superare test medici e psicologici e fare degli accurati corsi di preparazione prima di partire per questa vacanza nel 2022.

Tom Cruise nello spazio? Il mistero si infittisce

Asteroide gigante passerà in modo ravvicinato alla terra
Fonte foto: Pixabay

Anche se se ne era parlato moltissimo nelle scorse settimane, l’attore Tom Cruise non sarà tra i partecipanti a questo viaggio al di fuori dell’atmosfera. Sembra infatti che all’attore siano state proposte delle scene da girare nello spazio per la prima volta al mondo ma nessuno ha ancora dato conferma di ciò.

L’operazione in corso per Tom Cruise però è certo che non abbia nulla a che vedere con il viaggio turistico dei miliardari che saranno i primi turisti ad andare nello spazio. O forse no? Se scaviamo più in fondo effettivamente qualcun altro già c’è stato.

Nel 2001 infatti una esperienza simile la fece il noto imprenditore americano Dennis Tito, che partecipò come ospite a una missione russa. Successivamente invece altri sei milionari, di cui l’ultimo nel 2009.

Allora perché si parla di primi turisti nello spazio? Perché in quei casi si trattava propriamente di missioni ufficiali con a bordo degli ospiti. In questo caso invece si parla di un viaggio turistico espressamente organizzato come tale. Puramente turistico.

missione di vita
Photo Pixabay

E voi vorreste andare nello spazio?