Lotteria degli Scontrini: prima estrazione a Marzo. Come si partecipa?

L’obiettivo della Lotteria degli Scontrini è incentivare i pagamenti con carte di credito a fronte dei contanti per ridurre l’evasione fiscale: ecco quanto si può vincere e come partecipare all’estrazione.

Lotteria degli scontrini al via (Pixabay)

La prima estrazione si terrà il prossimo 11 Marzo e prevede ben 20 estrazioni vincenti, quindi venti possibilità di vincere il montepremi in palo.

La lotteria avrebbe dovuto partire lo scorso Novembre 2020, ma oltre ai problemi organizzativi legati a un’operazione così gigantesca, era stato necessario placare anche le proteste degli esercenti.

Dopo la prima partiranno le estrazioni mensili, previste ogni secondo giovedì del mese quelle settimanali a partire da Giugno, sempre di Giovedì.

Per aggiudicarsi invece il montepremi più sostanzioso, cioè quello da 5 Milioni di Euro, si dovrà attendere invece l’inizio del 2022.

La buona notizia è che ogni euro di acquisto dà potenzialmente diritto a un biglietto, fino a un massimo di 1.000 biglietti acquistati con una sola transazione di importo pari o superiore ai 1.000 Euro.

Quando è partita la Lotteria degli Scontrini?

La lotteria vede ufficialmente il via oggi, 1° Febbraio. Da questa data tutti gli acquisti superiori a 1 Euro effettuati dal vivo (quindi non on line) presso negozi che aderiscono all’iniziativa, danno diritto all’acquisizione di biglietti validi per la prima estrazione dell’11 Marzo.

A chi è riservata la Lotteria degli Scontrini?

L’iniziativa del Governo è indirizzata sia a coloro che acquistano sia a coloro che vendono. 

Possono partecipare alla lotteria tutte le persone maggiorenni residenti in Italia che eseguono acquisti al di là di un’attività d’impresa, di arte o di professione e pagano con mezzi elettronici.

Per quante estrazioni è valido ogni scontrino?

Ogni scontrino emesso in Italia è valido per una sola estrazione settimanale, una sola estrazione mensile e naturalmente una sola estrazione annuale. Dopo di ciò lo scontrino prenderà il suo valore ai fini della lotteria (ma ovviamente non il suo valore fiscale).

Come funziona la prima estrazione?

La prima estrazione sarà mensile, e comprenderà tutti gli scontrini validi per la Lotteria emessi dal 1° al 28° Febbraio.

Durante l’estrazione verranno estratti 20 scontrini vincenti, 10 vincite saranno assegnate agli acquirenti, cioè ai compratori che hanno ricevuto lo scontrino al momento dell’acquisto, mentre le altre 10 vincite saranno assegnate agli esercenti che hanno emesso lo scontrino estratto.

Per fare un esempio pratico, un imbianchino che si reca in un negozio di vernici per acquistare un grosso quantitativo di vernici per tinteggiare la casa di un cliente non potrà partecipare alla lotteria con quell’acquisto specifico, poiché si tratta di un acquisto eseguito in relazione a un’attività lavorativa. Se quello stesso imbianchino dovesse acquistare un gioiello per sua figlia, quell’acquisto genererebbe uno scontrino valido come biglietto della lotteria anche per il gioielliere che lo ha emesso.

I biglietti vengono generati soltanto dagli esercizi commerciali, cioè dai negozi che aderiscono alla lotteria.

Cosa devo fare per partecipare?

Al fine di partecipare alla lotteria è strettamente necessario ottenere un Codice Lotteria personale.

Questo codice si ottiene andando sul sito web ufficiale della Lotteria degli Scontrini e inserendo il proprio codice fiscale. 

Il codice avrà l’aspetto di un codice a barre e dovrà essere annotato e mostrato al cassiere ad ogni acquisto. Per essere certi di avere il codice sempre con sé si consiglia di fotografare il codice con la fotocamera dello smartphone, ma è possibile anche stamparlo o annotarlo a penna.

A quanto ammontano i montepremi?

Le estrazioni settimanali che cominceranno da Giugno assegneranno 30 premi ogni 7 giorni, per un totale di 120 premi al mese. I premi settimanali saranno così divisi:

  • 15 premi da 25.000 Euro ai compratori che hanno ricevuto gli scontrini
  • 15 premi da 5.000 Euro ai venditori che hanno aderito alla lotteria.
lotteria scontrini
Adobe Stock

Il premio annuale che sarà estratto all’inizio del 2022 è invece un doppio premio milionario, che assegnerà:

  • 5 Milioni di Euro a un compratore
  • 1 Milione di Euro a un venditore

Come si ricevono le vincite?

Le vincite di ogni estrazione vengono versate direttamente sul conto corrente indicato dal cittadino vincitore. 

A seguito dell’estrazione, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato individuerà sia il codice fiscale del cittadino che ha eseguito l’acquisto, sia la partita IVA del venditore. 

Dopo l’estrazione il Monopolio di Stato comunicherà direttamente con i vincitori attraverso due modalità: 

  • Mail Certificata (PEC)
  • Raccomandata con avviso di ricevimento

Dopo aver ricevuto la comunicazione il cittadino vincitore si dovrà recare entro 90 giorni presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Dogane più vicino al suo domicilio e dovrà confermare la vincita fornendo il proprio codice IBAN.

Il premio verrà versato direttamente sul conto tramite bonifico bancario o postale.

Buona Fortuna a tutti da Chedonna.it!