Hai mai lavato il materasso in questo modo? E’ il momento di farlo

Lavare il materasso non è poi così difficile ma non tutti hanno l’abitudine di farlo nel modo corretto, scopriamo il trucco.

materasso
Foto;Adobe Stock

E’ bello mettersi a letto e sentire odore di pulito e freschezza delle lenzuola e coperte, ma non sempre si è attenti alla pulizia profonda di tutto il letto, talvolta si è troppo superficiali nella pulizia.

E’ importante garantire sonno tranquillo e sereno, quindi va posta maggiore attenzione non solo al lavaggio frequente delle lenzuola, ma anche del materasso. Quest’ultimo va lavato e igienizzato con frequenza, non è poi così difficile, ma se si vuole garantire una pulizia completa e profonda è necessario farlo. Certo che va bene lavarlo un paio di volte l’anno quindi non è poi così difficile e impegnativo. Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi un piccolo trucco su come lavare bene il materasso.

Hai mai lavato il materasso in questo modo? Scopri il trucco

Materasso
Foto:Freepik

Pulire in modo profondo e accurato tutta la camera da letto è importante senza tralasciare nulla. Se si vogliono garantire sonni tranquilli è necessario avere un materasso e cuscini comodi per non dimenticarsi delle lenzuola e coperte. Sicuramente è necessario prestare attenzione se si vuole garantire una buona qualità del sonno. Anche i cuscini si devono lavare spesso, scoprite in che modo.

Non avete idea di quanti acari possano essere presenti nel materasso, sono di piccolissime dimensioni che sono davvero temuti da tutti ma in particolar modo dai soggetti allergici. Non essendo visibili ad occhio umano non ci si rende conto di quanti ce ne possono essere nel materasso.

Ma come si può pulire bene il materasso? Sicuramente non è così facile come accade per le lenzuola e coperte, non si può lavare ne in lavatrice ne nella vasca, ma c’è un trucco per farlo facilmente. Se volete riposare su un materasso pulito ecco come procedere. Il primo consiglio è di acquistare un copri materasso in cotone con cui coprite il materasso in questo modo potete proteggerlo e lavandolo più spesso mantenete anche il materasso pulito.

Adesso prendete la vostra aspirapolvere l’alleata per le pulizie, mettete l’accessorio adatto e pulite bene sopra, sotto e gli angoli. Poi distribuite un pò di bicarbonato di sodio che eliminerà eventuali cattivi odori e se è presente anche umidità. Poi aspirate nuovamente.

Lo step successivo e inumidire un panno in microfibra in una soluzione di acqua con bicarbonato di sodio, sale e acqua. Passate velocemente su tutta la superficie e lasciatelo all’aria aperta per un pò. Si consiglia di fare questa pulizia quando c’è il sole, magari lasciate il materasso un pò al sole, i raggi del sole potranno anche aiutare ad eliminare eventuali macchie dal tessuto.

Non è poi così difficile farlo quindi un paio di volte l’anno dedicatevi alla pulizia del materasso.