Chi è? Il biondissimo figlio d’arte (identico al padre) che odia essere chiamato così

I suoi genitori sono famosissimi, lui è biondo come la madre e bellissimo come il padre: la storia del figlio d’arte che ha fatto letteralmente di tutto per non essere considerato solo per questo.

Paolo Ciavarro da piccolo vip da piccoli
(Instagram)

Oggi è uno dei personaggi televisivi più conosciuti del momento. Ha cominciato la gavetta in televisione tentando di non sfruttare il famoso nome dei genitori e ormai ha raggiunto una fama tale da non dover avere più paura di essere considerato solo un “figlio d’arte”.

Guardando le sue vecchie fotografie di famiglia non si può fare a meno di notare come questo bellissimo bambino dagli occhi ipnotici abbia preso il meglio da entrambi i suoi genitori, due veri e propri volti simbolo del cinema e della televisione anni Ottanta.

Entrambi attore, hanno trasmesso al figlio la capacità di sentirsi a proprio agio davanti alla telecamera ma anche un carisma naturale e la capacità di muoversi con grande naturalezza nell’ambiente televisivo.

Anche se oggi sta portando avanti il suo lavoro in televisione, in passato coltivava un altro sogno, cioè quello di diventare calciatore professionista. Ha giocato nella Roma fin dall’età di 6 anni ha cominciato a giocare nelle selezioni giovanili della SSC Roma, nelle cui fila ha militato fino all’età di 17 anni.

Il destino però aveva per lui progetti professionali completamente differenti.

Il famoso figlio d’arte italiano che vuole dire grazie solo a se stesso

Paolo Ciavarro da piccolo vip da piccoli
(Instagram)

È del segno della Bilancia, è nato il 22 Ottobre 1991 e, da ragazzo estremamente serio e responsabile, ha portato a termine gli studi universitari conseguendo una laurea in Economia presso l’Università Luiss di Roma.

Ha cominciato a lavorare nel mondo della televisione partecipando a Pechino Express insieme a suo padre, del quale è letteralmente una versione in miniatura.

Paolo Ciavarro da piccolo vip da piccoli
(Facebook)

Avete indovinato chi è? Si tratta di Paolo Ciavarro, figlio di Eleonora Giorgi e Massimo Ciavarro.

Paolo Ciavarro da piccolo vip da piccoli
(Instagram)

Dopo l’avventura di Pechino Express, Paolo Ciavarro è approdato a Forum, dove si è distinto ancora una volta per la sua serietà e per la sua affidabilità sul lavoro e fuori.

Paolo ha infatti avuto una lunga relazione con Alicia Bosco e sognava già anni fa di metter su famiglia. Anche per questo è stato spesso preso in giro, come ha confessato lui stesso in un’intervista a Oggi: “A Forum mi prendono un po’ in giro, ma la vera trasgressione è la serietà. Mi piacerebbe diventare un papà giovane”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Alicia Bosco (@aliciabosco)

La relazione tra Paolo e Alicia si è interrotta nel 2017. Nel frattempo, dopo essere stato per qualche tempo il valletto di Forum, Paolo veniva scelto di Maria De Filippi per sostituire Stefano De Martino alla co – conduzione del Daytime di Amici.

Paolo lavorò insieme a Marcello Sacchetta, a cui lo lega un grande sentimento di amicizia, e i due vennero successivamente affiancati da Lorella Boccia, che poi venne confermata anche per l’edizione successiva mentre Paolo non prese parte al programma.

Quando Paolo Ciavarro partecipò al Grande Fratello 4 Marcello Sacchetta commentò: “Non c’è nessuna particolarità del carattere di Paolo che non si sappia già. Sapete perché? Perché Paolino è così come lo vedete al Gf Vip. Non nasconde, non brama, non ha strategie. Spero vinca!”

Anche se ormai aveva intrapreso un percorso personale all’interno del mondo televisivo, Paolo sentiva ancora il peso del cognome che portava e della fama di entrambi i suoi genitori, soprattutto quando lo chiamavano “figlio d’arte”: Mi chiamano sempre così, anche quando andavo a scuola. Se raggiungo un obiettivo, non è mai merito mio, è sempre perché sono ‘figlio di’. Anche su Internet quanti insulti arrivano…”

Nella casa del Grande Fratello VIP 4, però, Paolo ha avuto modo probabilmente di superare la fama dei suoi genitori, soprattutto tra le nuove generazioni di telespettatori e di appassionati di cinema.

A far decollare la sua popolarità è stata la love story con Clizia Incorvaia, l’influencer che poco prima di entrare nella casa del Grande Fratello era stata al centro di una vera e propria tempesta di gossip che riguardava il presunto “triangolo” tra suo marito Francesco Sarcina e il migliore amico di quest’ultimo, l’attore Riccardo Scamarcio.

I due si sono conosciuti all’interno della casa e hanno cominciato ad avvicinarsi sentimentalmente poco prima che Clizia venisse squalificata dal gioco e allontanata dalla casa a causa di un linguaggio offensivo e inappropriato nei confronti di un altro concorrente.

Nonostante la distanza inevitabile (i due sono rimasti separati ben tre mesi, e nel frattempo in tutta Italia era scattato il lockdown) Paolo e Clizia sono riusciti a mandare avanti la loro storia e ancora oggi formano una coppia fissa e affiatata. Che sia proprio Clizia la donna destinata a dare a Paolo quel figlio che sperava di avere già qualche anno fa?

Nel frattempo, i due hanno deciso di compiere un passo importante: andranno presto a vivere insieme e da qualche giorno circolano su Instagram le fotografie degli scatoloni del loro trasloco.

Vuoi continuare a giocare con Chedonna? Indovina gli altri personaggi famosi leggendo tutti gli articoli sui Vip da Piccoli

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Novella 2000 (@novella2000_official)

Il figlio d’arte meno figlio d’arte del mondo ha avuto, tra le altre cose, anche la benedizione di mamma Eleonora Giorgi, che fin dal primo momento si è sempre detta molto favorevole alla relazione tra Paolo e Clizia, nonostante il fatto che Clizia abbia già una bambina e che Paolo debba prendersi anche la responsabilità di essere un “mezzo papà” per la figlia di Clizia e di Francesco Sarcina, Nina.