Forno e fornelli perfetti con una straordinaria miscela da provare assolutamente!

Il forno ed i fornelli accompagnano ogni giorno le nostre avventure in cucina. Scopri la miscela straordinaria con cui pulirli in modo efficace, semplice ed economico. 

pulire fornelli
Adobe Stock

Il piano cottura in acciaio di fa disperare perché colpito da sporco difficile e macchie? Ecco la miscela straordinaria con cui potrai pulire fornelli e forno e farli tornare a brillare come nuovi!

Scopri come con pochissimi ingredienti potrai creare un detergente perfetto per disincrostare, disinfettare e lucidare perfettamente piano cottura, fornelli e anche il forno! I consigli della bravissima marlinda canonico, la guru delle casalinghe che ogni giorno dispensa tantissimi consigli di housekeeping! Scopri tutti gli utilizzi casalinghi dell’aceto di alcool che dovresti conoscere. 

Come pulire fornelli, piano cottura e forno con una miscela semplice, efficace e anche molto economica

pulire forno
Adobe Stock

Se pur utilizzati con attenzione, forno e fornelli ogni giorno si sporcano incredibilmente dopo ogni utilizzo necessitando di una pulizia accurata. Se l’utilizzo di prodotti specifici, a volte chimici, non vi soddisfa pienamente, ecco come creare una miscela super pulente e lucidante con pochi e semplici ingredienti.

Vi basterà utilizzarla ogni giorno e settimanalmente per mettere  a bagno e pulire con cura tutte le parti dei fornelli per avere sempre la cucina brillante, priva di odori sgradevoli e di macchie sull’acciaio. Questa miscela può essere utilizzata anche per pulire e lucidare il lavabo in acciaio e tenerlo sempre perfetto!

Come creare ed utilizzare la miscela per pulire fornelli, piano cottura e forno

Per pulire a fondo e in modo molto efficace il piano cottura, i fornelli e le superfici del forno, basterà creare una miscela a base di sapone dei piatti (possibilmente biologico), aceto di alcool e nel caso dei fornelli aggiungere anche del bicarbonato di sodio.

Come pulire piano cottura e fornelli

Per prima cosa si dovranno prelevare tutte le parti componenti dei fornelli e metterli a bagno in una miscela di detersivo per piatti, aceto di alcool e bicarbonato di sodio. Si lasceranno in ammollo per diversi minuti, per poi strofinarli con una retina ed asciugarli con cura.

Per quanto riguarda il piano cottura, se si presenta particolarmente sporco, si dovranno prima eliminare con un panno o una spugna, eventuali residui di cibo e macchie evidenti. Poi direttamente sul piano cottura, si potranno versare una parte di detersivo dei piatto e una parte di aceto di alcool, questa la miscela davvero miracolosa.

Una volta insaponato per bene tutto il piano cottura, vi renderete conto che lo sporco si scioglierà facilmente. Procedere poi con il risciacquo e l’eliminazione di tutta la schiuma, avendo cura durante l’ultima passata con il panno bagnato, di asciugare il piano cottura subito dopo! Questo il segreto per tenere sempre l’acciaio lucido. Scopri 6 detersivi fai da te per prendersi cura di tutta la casa. 

Come pulire il forno

Il forno dovrà essere liberato da teglie e griglie presenti, che potranno essere pulite con la miscela di aceto, bicarbonato e detersivo dei piatti. Le pareti del forno potranno essere pulite e sgrassate anche soltanto con l’aceto di alcool ma vi si potrà aggiungere qualche goccia di detersivo per il piatti.

Ecco tutti i consigli di Marlinda Canonico, in un video molto interessante!

Non vi resta che mettere in pratica questi consigli per avere sempre fornelli e forno puliti e brillanti!