Come attenuare la diarrea con rimedi naturali efficaci

In caso di diarrea si possono alleviare i fastidi con rimedi naturali efficaci, scopriamo quali.

diarrea
Foto:Adobe Stock

La diarrea è un disturbo frequente che colpisce molte persone e di qualsiasi età, che non va assolutamente confusa con la dissenteria. Non dura tantissimi giorni se è una situazione transitoria, ma in casi più seri non va mai sottovalutato, quindi parlatene con il vostro medico, che sicuramente saprà indicarvi la cura da seguire dopo una visita accurata.

Sicuramente alla cura del medico potete attenuare il problema con rimedi naturali, scopriamoli.

Come attenuare la diarrea con rimedi naturali

tisana
Foto:Freepik

E’ capitato a tutti di avere episodi di diarrea talvolta può dipendere anche da un’alimentazione sbagliata e sregolata, se non ci sono problemi legati a dissenteria.

In caso di diarrea è necessario porre la giusta attenzione in particolar modo all’alimentazione, ci sono alcuni alimenti che possono essere di aiuto a rallentare le scariche di feci. Ricordate che la diarrea può verificarsi per diversi motivi ma non va mai trascurato per evitare episodi di disidratazione, perchè si può arrivare a defecare anche 3 volte nell’arco della giornata.

Perchè le cause possono derivare da infezioni virali e batteriche ma anche da disturbi all’intestino e colite. Tutto ciò può essere accompagnato da diarrea con dolori addominali e talvolta anche febbre. Ma ci sono dei rimedi naturali che possono essere di aiuto, scopriamo quali.

-Tisana allo zenzero: lo zenzero è di grande aiuto non solo in caso di diarrea. Infatti non dovrebbe mai mancare in cucina proprio per le sue proprietà antinfiammatorie e digestive. Si può utilizzare anche in caso di reflusso gastroesofageo, ma anche in caso di gonfiore addominale. Basta mettere in una tazza di acqua calda un cucchiaino di zenzero e lasciate intiepidire bene prima di bere. Potete preparare questa tisana anche 2 volte al giorno.

-Acqua calda con limone: il classico rimedio delle nonne, perchè si sa che il limone ha un’azione astringente, quindi riesce a rendere meno permeabili le cellule del tratto gastrointestinale. In  questo modo si riduce la perdita dei liquidi. Basta riscaldare una tazza di acqua calda e poi unire un pò di succo di limone, si consiglia di berlo a stomaco vuoto.

-Camomilla: benefica per tanti disturbi come mal di stomaco, mal di testa, ma anche efficace in caso di diarrea. Ha un effetto rilassante e calmante che aiuta ad alleviare le scariche di diarrea. Acquistate i fiori secchi in erboristeria e mettete a bollire una tazza di acqua e unite un cucchiaino di fiori, poi filtrate e bevete.

-Tisana al mirtillo: le bacche di mirtillo svolgono un’azione astringente e antidiarroica. Basta mettere due cucchiaini di bacche di mirtillo essiccate (che trovate in erboristeria) lasciate in infusione e poi filtrate e bevete.

-Tè verde: si sa che il tè verde ha un’azione astringente, molto efficace in caso di diarrea. Mettete in infusione le foglie di tè verde e lasciate intiepidire e poi unite un pò di limone e bevete. Evitate di bere di sera se volete dormire sonni tranquilli.

dolore
Foto:Adobe Stock

-Mele cotogne: le mele potete cuocerle ecco in che modo. Mettete in un pentolino la mela lavata e sbucciata e tagliata a dadini e poi lasciatela cuocere in un pentolino con acqua, poi unite un pò di zucchero e portate ad ebollizione. Potete a questo punto prendere 3-4 cucchiai. In questo modo aiuterete a regolarizzare subito l’intestino e placherete la diarrea.

Non sottovalutate il problema e contattate sempre il medico che saprà indicarvi al meglio come intervenire, i nostri sono solo consigli.

Da leggere