Una donna può avere 12 tipi di orgasmo: te lo spiega OMGyes (parola di Emma Watson)

Hai mai sentito parlare del sito OMGyes? Era diventato molto famoso perché l’attrice Emma Watson lo ha consigliato: di cosa si tratta?

omgyes emma watson
(fonte: Pinterest)

Oh my God Yes, sito dal nome decisamente interessante, aveva raggiunto una fama decisamente inaspettata quando l’attrice Emma Watson ne aveva parlato durante un’intervista nell’ormai lontano 2016.

Ma di che cosa tratta questo sito e, soprattutto, come funziona?

Ecco che cosa sappiamo a riguardo.

OMGyes, il sito sul piacere femminile consigliato da Emma Watson

omgyes
(fonte: Pinterest)

Che Emma Watson (e la sua maniera di rispondere alle critiche al femminismo) fosse una star impegnata contro i pregiudizi già lo sapevamo.
Forse, però, ci è sfuggito il suo impegno riguardo la sessualità ed il piacere femminile che la famosissima Hermione invece porta avanti da tantissimi anni.

Nel 2016 (lontanissimo, ormai) Emma aveva inavvertitamente “sponsorizzato” un sito decisamente interessante: OMGYes, che potremmo tradurre con un “Oh Mio Dio, “!
A detta dell’attrice si trattava di un sito, a pagamento, che trattava in maniera approfondita alcuni dei più grossi tabù legati al piacere femminile.

Se non ne hai mai sentito parlare, comunque, ecco di che cosa tratta e se è o meno affidabile.
OMGyes si tratta di un sito, che trovate qui nella sua versione italiana, che vuole migliorare il piacere femminile accendendo “i riflettori” su un tratto della nostra sessualità che è stato spesso “ignorato”.

Il sito è a pagamento ma non è assolutamente un sito al quale ci si deve “abbonare”.
Immagina di “comprare” un servizio (chiamato stagione, proprio come una serie TV) che poi, una volta effettuato il primo pagamento, rimane per sempre a tua disposizione.
All’interno del sito si trovano delle vere e proprie “lezioni” impartite da donne ed esperti nell’ambito di uno studio “finanziato” anche grazie a chi acquista i prodotti del sito.

L’anno scorso è uscita la seconda lezione che conta, esattamente come la prima, di un patrimonio fatto di video e spiegazioni che illustrano come avere un orgasmo se si è donne.
Certo, noi ti abbiamo spiegato quali sarebbero i passaggi per raggiungere e prolungare l’orgasmo femminile insieme a parlarti anche di cosa dovresti mangiare per avere un orgasmo..

OMGyes, però, riesce probabilmente molto meglio di noi nell’intento di spiegarti come avere un orgasmo.
Il sito ed i suoi ricercatori, infatti, hanno intervistato 20.000 donne tra i 18 ed i 95 anni. Ed hanno scoperto moltissimo riguardo il piacere femminile!

Una delle prime scoperte, anche se non è incredibile, è che di piacere intimo ed orgasmo femminile si parla decisamente poco.
Il motivo è tutto legato al fatto che il piacere delle donne è “relegato” a qualcosa di misterioso ed imperscrutabile.
Secondo OMGyes, però, questa non è assolutamente la verità!

Per gli studiosi, quindi, non c’è voluto molto per trovare una nuova strada che conduca le donne alle vette del piacere.
Per scoprire, però, i dodici modi per avere un orgasmo o per avere accesso a video informativi (eccitanti, certo, ma non pensati come video per adulti), bisogna pagare l’accesso al sito.

Come ci consiglia Emma, però, anche se la sottoscrizione è abbastanza “costosa” vale veramente la pena provare a vedere cosa c’è sul sito.

Effettivamente, invece di una lunga lista di consigli e di “modi di fare” tramandati in maniera decisamente poco scientifica, OMGyes sembra essere la risposta a tante delle domande che ci facciamo riguardo i rapporti intimi.

Che ne dite? Ci fidiamo di Hermione e proviamo?