Emicrania in gravidanza: quali possono essere le cause e i principali rimedi

L’emicrania in gravidanza, una problematica che colpisce molte donne e in diversi momenti della gestazione. Quali possono essere le cause e i principali rimedi. 

donna incinta con mal di testa
Adobe Stock

L’emicrania molto spesso accompagna le prime settimane di gravidanza, anzi a volte sembra essere uno dei sintomi che qualcosa sta avvenendo nel corpo della donna. Può però manifestarsi anche in altri periodi della gravidanza. Scopriamo le principali cause e i rimedi con i consigli degli esperti del sito degli specialisti dell’infanzia Uppa.it. 

Stai soffrendo anche tu di mal di testa durante la tua gravidanza? Potrebbe essere a causa dello sconvolgimento ormonale e potrà avvenire in particolari momenti della gestazione. Scopri tutto quello che c’è da sapere sulla nausea in gravidanza. 

Emicrania in gravidanza: ecco perché può manifestarsi

donna incinta si misura la pressione del sangue
Adobe Stock

L’emicrania o mal di testa, nelle donne è spesso associato al sistema ormonale e a momenti particolari in cui esso subisce una variazione o addirittura come nella gravidanza, un vero e proprio sconvolgimento. Può colpire le donne prima e durante il ciclo mestruale, durante la gravidanza e anche nel periodo della menopausa.

Nel caso specifico del mal di testa in gravidanza, le cause possono essere legate a diversi fattori oltre che a quelli ormonali. La mancanza di sonno, la tensione emotiva, lo stress che molto spesso colpisce le gestanti per i tanti cambiamenti che vivono sia nel corpo che nella vita stessa.

Soprattutto nel corpo che avvengono i cambiamenti durante la gravidanza ed essi possono causare anche uno stato di tensione muscolare che potrebbe anche causare un mal di testa. Ricordiamo però che nel caso di mal di testa persistente ed intenso è sempre consigliato rivolgersi al proprio medico ginecologo che valuterà la situazione da diversi punti di vista.  

L’emicrania le prime settimane di gravidanza

Nelle prime settimane di gravidanza, il mal di testa è un sintomo comune a molte donne, questo a causa dei cambiamenti ormonali ai quali l’organismo della donna è sottoposto.

L’emicrania nel secondo trimestre di gravidanza: quando allarmarsi

L’emicrania presente durante il secondo trimestre di gravidanza, come sottolineato sul sito Uppa.it nella persona di Rita Breschi dottoressa in Ostetricia, a volte può essere un sintomo allarmante:

“Il mal di testa a volte può essere un sintomo della preeclampsia, una condizione che colpisce alcune donne in gravidanza, di solito nel secondo trimestre, a partire da circa 20 settimane, o subito dopo il parto. La preeclampsia può portare a gravi complicazioni se non viene monitorata e trattata.
Per questo è necessario contattare lo specialista in caso di comparsa dei seguenti sintomi in gravidanza:

-forte mal di testa;
-ipertensione;
-problemi della vista, come offuscamento, vedere luci lampeggianti, fastidio alla vista della -luce;
-dolore sotto le costole;
-vomito;
-improvviso aumento del gonfiore del viso, delle mani, dei piedi o delle caviglie”

La preeclampsia è una complicazione davvero importante che può verificarsi in gravidanza, ecco tutto quello che dovresti sapere. 

Emicrania in gravidanza: i principali rimedi medici e naturali

donna incinta che fa yoga
Adobe Stock

In generale, durante la gravidanza sarebbe opportuno evitare l’assunzioni di farmaci se non prescritti sotto stretto controllo medico. Per quanto riguarda l’emicrania che può verificarsi durante la gravidanza, si può ricorrere a diversi rimedi naturali, consigliati anche sul sito specialistico Uppa.it e in maniera sporadica e sotto prescrizione medica, si può assumere del paracetamolo (per esempio la Tachipirina).

Emicrania in gravidanza: i principali rimedi naturali

Per rimedi naturali dell’emicrania in gravidanza, non si intende l’assunzione di rimedi fitoterapici, anch’essi da assumere sotto stretto controllo e dopo prescrizione medica, ma di tecniche che possono aiutare a sciogliore le tensioni che possono essere alla base del mal di testa stesso. L’emicrania in gravidanza per esempio, può essere affrontata con il supporto di fisioterapisti e osteopati preparati, con lo Yoga ma anche ogni giorno seguendo uno stile di vita sano ed un’alimentazione naturale:

” -Se determinati cibi o odori hanno provocato mal di testa in passato, è saggio evitarli. 

-Includere l’attività fisica nella routine quotidiana. Provare inizialmente con una passeggiata o un altro esercizio aerobico moderato.

-Adottare metodi sani per affrontare i fattori di stress e per la sua gestione, ad esempio praticare tecniche di rilassamento. Si può provare con esercizi di respirazione, lo yoga, il massaggio e il rilassamento attraverso esercizi di visualizzazione.

-Mangiare regolarmente, con pasti programmati e mantenere una dieta sana; prediligere piccoli pasti frequenti.

-Bere molto per prevenire la disidratazione.

-Seguire un programma di sonno regolare. La privazione o l’eccesso del sonno potrebbe contribuire al mal di testa durante la gravidanza”

donna incinta
Pixabay

Bere molta acqua può rivelarsi un valido aiuto come dormire in modo regolare, anche se questa è una cosa che le future mamme fanno molto volentieri anche grazie all’azione degli ormoni coinvolti nella gestazione.

Fonte: Uppa.it