Tapparelle sporche? Ecco come liberarsi dello sporco con metodi infallibili

Non sai come pulire le tapparelle sporche a casa? Non è poi così difficile basta seguire qualche piccolo consiglio per farle brillare.

tapparella
Foto:Adobe Stock

Le tapparelle sono indispensabili in casa, ma spesso passano in secondo piano in termini di pulizia. Talvolta ci si concentra più sulla pulizia di porte, finestre, vetri e zanzariere ma le tapparelle no. Ma pensate a quanto smog e polvere potete trovare, quindi la scarsa pulizia non fa altro che rendere più difficile la rimozione dello sporco.

Basti pensare alla funzionalità delle tapparelle non solo garantiscono una maggiore sicurezza per la casa ma proteggono dal vento, freddo e pioggia, per non dimenticare il sole. Se volete che non ci siano troppa luce nelle stanze allora potete abbassarle e oscurare gli ambienti. Andrebbero pulite almeno una volta al mese, ma c’è chi si dedica alla pulizia 2-3 volte l’anno. Un pò come accade per tutto, la mancata pulizia periodica può solo rendere più difficile la pulizia.

Noi di Cheonna.it siamo qui per aiutarvi in questa faccenda domestica, così da renderla più facile e soprattutto veloce.

Come pulire le tapparelle senza troppa fatica

Come fare un bucato ecologico
Foto:Pixabay

Le tapparelle sono indispensabili in casa, ma è necessario prendersene cura per evitare che lo sporco possa annidarsi e di conseguenza sarà molto più difficile rimuoverlo. Inoltre se si puliscono anche una volta al mese e non all’anno, non sarà poi così difficile la faccenda.

Si sa che quanto più saranno sporche, più sarà difficile e lunga la pulizia. Noi vi diamo qualche piccolo trucchetto per pulire le tapparelle in modo facile e soprattutto veloce. Ricordate di fare sempre attenzione ai prodotti che utilizzate visto che le tapparelle possono essere realizzate in materiale diverso legno, plastica e metallo.

Ecco gli step per pulire le tapparelle senza troppa fatica.

1- Rimuovere bene la polvere: prima di lavare con acqua è necessario rimuovere bene la polvere. Potete utilizzare un panno morbido, aiutatevi anche con un pennello con setole morbide e pulite tra le fessure.

2- Lavare con acqua e detergente: dopo aver eliminato bene la polvere potete passare  alla pulizia della tapparella. Si inizia dalla parte interna per poi passare a quella esterna se potete farlo. Le tapparelle dei balconi sono più facili da pulire, mentre quelle delle finestre no se non affaccia sul balcone. Ma in quest’ultimo caso basterà aprire il cassetto contenitore della tapparella pulirlo. Iniziate a preparare uno sgrassatore formulato con ingredienti naturali oppure potete far ricadere la scelta sul sapone di Marsiglia, che potete preparare anche voi a casa.

Mettete in una bacinella dell’acqua tiepida e un pò di sapone di Marsiglia, immergete una spugna o panno in microfibra e pulite la tapparella. Dovete iniziare dall’alto per poi finire verso il basso. Con questi due rimedi riuscirete ad eliminare ogni traccia di sporco e smog. Non basterà pulire una sola volta, inoltre se ritenete opportuno sostituite anche più volte l’acqua dal secchio. In caso di tapparelle in legno vi consigliamo di utilizzare il sapone di Marsiglia o detergenti sgrassati non troppo aggressivi.

Se le tapparelle sono molto sporche potete provare a mettere in un secchio acqua tiepida, un pò di detersivo per piatti ed un bicchiere di aceto. Mescolate bene e utilizzate una spazzola con setole morbide immergete nelle soluzione e pulite la tapparella.

3- Sciacquare: adesso si che potete sciacquare con acqua tiepida le tapparelle, poi asciugatele bene con un panno in microfbra asciutto.

Ricordate che in caso di sporco molto ostinato non c’è alleato migliore del bicarbonato, mettete in una bacinella acqua e bicarbonato, dovrete creare una soluzione pastosa, applicate sulle zone interessate e lasciate agire. Dopo procedete a pulire con una spugna morbida e sciacquate.

Adesso potete procedere allo stesso modo per pulire la parte esterna senza alcuna difficoltà.

pulire
Foto;Freepik

Se avete invece la fortuna di avere la vaporella, potete optare con il getto del vapore per rimuovere bene lo sporco anche quello più ostinato. La vaporella è davvero utile e funzionale, dovremmo averla tutti in casa!