Risotto al limone e zafferano light: primo piatto adatta a celiaci e intolleranti

Il risotto al limone e zafferano light ha un paio di sprint in più: portate in tavola un piatto sano e rispettate le esigenze di chi non può mangiare tutto

Risotto al limone e zafferano adobestock

 

Profumatissimo, goloso, molto nutriente ma senza latticini e senza rischi per gli intolleranti. Cucinare il risotto al limone e zafferano light è un atto d’amore per noi stessi e per gli altri, a cominciare dai celiaci. Per prepararlo infatti useremo il brodo vegetale senza glutine, facile da preparare ma anche molto sano.

Un primo piatto da tutti i giorni ma anche da pranzi importanti, veloce perché in meno di mezz’ora potrete portare tutti in tavola, preparando il brodo anche il giorno prima. La cucina e il tavolo saranno piacevolmente invasi dal profumo del limone. Quindi sceglietene uno biologico o comunque di provenienza certa. Se non trovate i pistilli di zafferano, usate la classica bustina, va bene uguale.

Ingredienti:
360 g di riso senza glutine
1 limone biologico
1 bustina di zafferano
1 cipolla
1 l di brodo vegetale senza glutine
20 ml di olio extravergine di oliva
1 ciuffo di erba cipollina fresca
sale fino
pepe nero

Risotto al limone e zafferano light, come preparare il brodo vegetale senza glutine

Perché usare il brodo vegetale senza glutine? La spiegazione è semplice: i dadi già preparati contengono glutammato che aiuta ad esaltare la loro sapidità. Ma potrebbe contenere lattosio o proteine del latte, additivi e conservanti vari. Quindi non va sicuramente bene per intolleranti e celiaci, ma in fondo è anche più bello e sano preparare il brodo in casa. Seguite la ricetta classica, con patata, carota, cipolla, costa di sedano, un paio di pomodori messi in acqua fredda e portati a bollore.

Preparazione:
Prendete un limone, meglio se biologico o comunque sicuramente edibile (cioé con la scorza commestibile) e ricavate il succo utilizzando uno spremiagrumi. Poi filtratelo in un bicchiere e con una grattugia a maglie fini grattate la scorza del limone raccogliendola in una ciotola.

In una casseruola abbastanza grande per cuocere il riso versate un cucchiaio di olio extravergine di oliva e mettete a tostare i chicchi di riso per qualche minuto a fiamma moderata. Passati 2 o 3 minuti versate anche il succo di limone filtrato e un paio di mestoli di brodo vegetale già caldo tenendo il resto a portata di mano
Cuocete a fiamma moderata rispettando il tempo di cottura del riso (in genere dai 15 ai 18 minuti), mescolando di tanto in tanto. Quando il, riso arriva a cottura, unite lo zafferano sciolto in un bicchierino di brodo vegetale caldo, aromatizzando poi con la scorza di limone grattugiata in precedenza.

Regolate con il sale, una macinata di pepe nero fresco e e l’erba cipollina tritata finemente secondo i gusti. Date un’ultima mescolata e poi servite nei piatti facendo la classica onda.