Perché certi alimenti non vanno mai a male?

Il ritrovamento di un panino del McDonald’s intatto dopo tanti anni ha sollevato la questione, come è possibile che alcuni alimenti non si deteriorano?

Conserva Hamburger e patatine del mc donald's per 24 anni video virale
Adobe Stock

Alcuni alimenti si conservano più a lungo di altri, altri restano persino intatti, questo è il caso del cibo del Mc Donald. Recentemente sono spuntati due casi molto eclatanti, uno riguarda il ritrovamento di un panino e patatine del gigante del fast food che dopo 24 anni era ancora intatto, il tutto è stato documentato in questo video, l’altro ritrovamento riguarda un panino della stessa azienda ritrovato in una tasca della giacca dopo 14 anni da David Whipple. Nella stessa tasca del panino c’era anche lo scontrino datato 7 luglio 1999. Anche questo prodotto era perfettamente ed incredibilmente intatto come potete vedere voi stessi in questo video.

Ma come è possibile che certi alimenti non si alterino col passare del tempo?

Alimenti: i segreti della loro eterna conservazione

Hamburger
Photo AdobeStock

Ritrovare un panino rimasto intatto dopo anni fa scattare la polemica, si tratta di alimenti che molte persone consumano con una certa regolarità. Seppure il cibo da fast food sia risaputo essere non sano a livello nutrizionale ed eccessivamente grasso e raffinato, il fatto che non si decomponga nel tempo fa riflettere sulla qualità e sull’uso eccessivo di conservanti.

Immaginate l’espressione di quest’uomo residente negli Stati Uniti, David Whipple quando ha ritrovato “l’hamburger che non voleva saperne di morire”.  Rimasto intatto dopo 14 anni, esposto all’aria, senza mostrare traccia di muffe o funghi come era normale che fosse.

La sua storia è diventata virale e gli amanti del fast food hanno iniziato a domandarsi: ” Come si spiega questo fenomeno?”

Additivi e conservanti potrebbero essere la risposta che spiega questo fenomeno? Alcuni ricercatori si sono occupati della questione con l’obiettivo di chiarire il mistero dei panini immortali. Il Dottor Keith Warriner, direttore presso il Dipartimento di scienze alimentari e garanzia della qualità dell’ l’Università di Guelph, ha spiegato che:

“Le patatine e la carne di McDonald’s sono come qualsiasi altro cibo, e marcirebbe nel caso venisse conservato in determinate condizioni. In realtà, muffa e funghi prosperano in un ambiente umido. Da McDonald’s, il pane viene tostato e la carne viene cotta ad alta temperatura. Per questo motivo funghi e muffe non si moltiplicano nell’hamburger.” 

Gli hamburger di di McDonald’s, non sono gli unici cibi che si conservano così a lungo. Altri alimenti come lo zucchero ed il sale o gli alimenti disidratati hanno una durata molto elevata. Hai fatto caso che il sale e lo zucchero non hanno data di scadenza? Questo perché contengono pochissime molecole e ciò rallenta la loro capacità di degradazione. Il chimico Raphaël Haumont intervistato da Le Figaro, ha spiegato che:

“Il sale contiene atomi di cloro e sodio mentre lo zucchero proviene da una molecola di saccarosio. Inoltre, il sale e lo zucchero contengono pochissima acqua e i batteri necessitano di un ambiente umido per sopravvivere e moltiplicarsi. Per questo motivo questi due condimenti possono essere conservati a lungo.”

qualita cibo
Photo Adobe Stock

Anche altri alimenti come farina, amido di mais, riso, pasta, caffè e olio contengono pochissima acqua ed impediscono ai batteri di proliferare. Secondo Laurent Guillet, scienziato ANSES, a data di scadenza riportata sulla confezione di questi prodotti rappresenterebbe la data di durata minima: “Se superiamo questa scadenza, non ci sono più rischi per la salute”, afferma l’esperto, ma il gusto del cibo dopo questa data potrebbe essere alterato.

Vuoi che i tuoi alimenti si conservano a lungo? Consulta le regole per la giusta CONSERVAZIONE dei cibi