Meteo del 20 Gennaio 2021: di nuovo pioggia e umidità su tutta l’Italia

Ancora pioggia e maltempo dopo poche ore di tregua: il meteo del 20 Gennaio 2021 annuncia un nuovo colpo di coda dell’inverno.

meteo pioggia
(Pexels)

Dopo giorni di bel tempo diffuso e condizioni meteo stabili, l’Italia dovrà prepararsi ad affrontare un nuovo peggioramento meteorologico nel corso della prossima settimana.

venti che spirano da Nord porteranno infatti sul nostro territorio nazionale un nuovo fronte di perturbazione, con cieli nuvolosi e precipitazioni diffuse su gran parte d’Italia.

Fortunatamente insieme all’umidità aumenteranno anche le temperature e sarà possibile veder risalire oltre lo zero le temperature minime di molte città italiane, strette negli scorsi giorni, da una morsa di freddo siberiano.

Previsioni per il Nord Italia

Il Nord Italia sarà diviso in due fasce meteorologiche: all’estremo nord della penisola ci sarà ancora una sottile fascia di territori soleggiati che comprenderà la parte più settentrionale delle regioni affacciate sui rilievi alpini.

Appena al di sotto di questo settore si estenderà per gran parte del giorno un’ampia fascia di nubi che copriranno tutta la Pianura Padana e gran parte delle altre regioni del Nord.

Sono previsti temporali sul Levante Ligure e sul Nord della Toscana che cominceranno al mattino e dureranno tutto il giorno, fino a sera, anche se attenuando gradualmente la loro intensità.

Nel pomeriggio si prevedono nevicate sul Friuli, su Trento e sulla Lombardia settentrionale. La neve continuerà a cadere anche nel corso della sera, estendendosi anche alle propaggini più settentrionali del Piemonte.

Persistenti banchi di nebbia sono attesi invece nell’Emilia Romagna Centrale.

Secondo il meteo del 20 Gennaio 2021 le temperature saliranno ampiamente sopra lo zero, con le uniche eccezioni di Bolzano, ancora città più fredda della penisola con una minima di -9°, de L’Aquila e Torino, che registreranno entrambe temperature minime di -2°.

Molto fredda anche Trento, con temperature minime di 2° e massime di 4°. Molto meglio a Firenze, dove si registreranno temperature minime di 8° e massime di 12°.

Previsioni per il Centro Italia e la Sardegna

Sul Centro Italia si prevede tempo piuttosto instabile, con un fronte nuvoloso che si allargherà su tutta la penisola nel corso delle ore della giornata. Al mattino infatti saranno piuttosto soleggiate le regioni adriatiche, in particolare Marche ed Abruzzo, ma anche su di esse arriverà un pesante carico di nubi nel corso del pomeriggio.

Piovosi il Lazio e l’Abruzzo appenninico nelle ore serali, ma si tratterà di precipitazioni lievi e di breve durata.

Sula Sardegna il tempo sarà bello e sereno per tutto il giorno, con solo qualche velatura a oscurare brevemente il sole. Nel corso della sera invece il cielo sarà coperto ma non si attendono precipitazioni.

Le temperature saranno in lieve aumento rispetto ai giorni precedenti: ancora piuttosto fredda Perugia, con una minima di 4° e una massima di 9°Molto più calda Roma, con una minima di 8° e una massima di 13°. Appena più fredda Pescara, dove si attende una minima di 5° e una massima di 12°. Calda Cagliari, con una minima di 9° e una massima di 16°.

Previsioni per il Sud Italia e la Sicilia

Il profondo Sud Italia sarà ancora soleggiato nel corso delle prime ore del giorno, mentre su Campania e Basilicata si addenseranno già dal mattino nubi dense che daranno luogo a qualche scroscio di pioggia. In Campania anche il pomeriggio sarà piovoso mentre sulle regioni più meridionali e sulla Sicilia si sposterà lentamente una scarsa nuvolosità che comunque non cambierà radicalmente il tempo. Nessuna precipitazione prevista.

Le temperature del Sud Italia saranno piuttosto miti a Napoli, con 10° di minima e 13° di massima, e a Bari, che però partirà da una minima molto bassa, di soli 3°, risalendo poi fino a una massima di 12°. Molto calde anche le temperature di Palermo, con 9° di minima e 15° di massima.

Una situazione simile anche a Catanzaro, dove si passerà dai 3° delle ore più fredde agli 11° delle ore più calde della giornata. Freddissima Potenza, con soli 2° di minima e 6° di massima.