Il dramma di Francesca Cipriani: “Mi ha sequestrata e violentata”

Francesca Cipriani, intervistata da Libero prima del debutto della nuova edizione de La pupa e il secchione, per la prima volta ha raccontato di essere stata vittima di violenza.

Francesca Cipriani
Screen dal video

Francesca Cipriani è conosciuta dal pubblico del piccolo schermo per essere la bionda opinionista, simpatica e scatenata, di Barbara d’Urso, ma anche per essere la Pupa per eccellenza. Tant’è che dopo aver partecipato al programma in veste di concorrente, è stata scelta come madrine per la seconda edizione consecutiva de La Pupa e il Secchione.

Per questo motivo, la bionda Pupa ha deciso di rilasciare un’intervista a Libero, svelando però un lato inedito del suo vissuto. Quella parte più fragile che soltanto ora ha trovato il coraggio di far venire a galla. Che cosa ha raccontato?

Francesca Cipriani è stata vittima di violenza quando aveva poco più di 18 anni ed era intenta a svolgere il suo primo lavoro, quello di commessa. Durante il corso dell’intervista, si è raccontata come non mai, rivelando per la prima volta questo doloroso tassello della sua vita.

Francesca Cipriani: il doloroso retroscena che non aveva mai raccontato

Francesca Cipriani selfie
Fonte: Instagram

Francesca Cipriani, come anticipato, ha svelato che era intenta a svolgere il suo primo lavoro, quella di commessa ed era una ragazzina di 18 anni quando ha dovuto affrontare un mostro che ha fatto violenza su di lei, segnandola per sempre, lasciandole sul corpo cicatrici che difficilmente riuscirà a togliere dalla sua pelle.

“Stavo facendo il mio primo lavoro, una commessa in un negozio a Sulmona, in Abruzzo” ha raccontato Francesca, che è stata diffidata da Mario Ermito. “Il proprietario del negozio mi ha sequestrata per un po’ di tempo, chiusa lì dentro” ha poi proseguito. Mi stava violentando, ad un certo punto si è fermato perché sono svenuto” ha continuato. “So cosa significare subire violenza sul suo corpo” ha aggiunto.

“Mi ha controllato il polso e si è fermato per questo motivo” ha poi ripreso. “Avevo soltanto 18 anni quando è successo” ha raccontato. “Ovviamente l’ho denunciato, ma le cicatrici sono rimaste e difficilmente andranno via” ha poi concluso. “I miei genitori mi hanno aiutata tantissimo in questa storia e mi sono data anche molta forza da sola” ha aggiunto.

Francesca Cipriani si è raccontata a cuore aperto, svelando un doloroso retroscena sul suo passato che non aveva mai svelato prima d’ora. La bionda opinionista, come affermato da lei stessa, ha provato sulla sua pelle che cos’è la violenza e, sostenuta dall’appoggio dei suoi genitori che non l’hanno abbandonato durante questo difficile e complicato percorso, è riuscita ad uscirne, nonostante nel suo cuore ci siano ancora cicatrici riguardanti quel terribile momento.

Molto probabilmente, dopo questa sua intervista, la Cipriani approfondirà la questione da Barbara d’Urso, conduttrice che da anni la ospita all’interno dei suoi salotti televisivi, in modo tale da poter lanciare un importante messaggio al pubblico del piccolo schermo che da casa fa tesoro dell’esperienza che la conduttrice sceglie di proporre loro.

Da leggere