Hai freddo? Scopri gli alimenti riscaldanti da tenere a portata di mano

Se il freddo per te è un vero e proprio ostacolo il cibo potrebbe essere la tua ancora di salvezza: mai sentito parlare di alimenti riscaldanti?

infuso
Foto da Unsplash

Quando il clima si fa troppo rigido faremmo di tutto per contrastare il freddo che ci attanaglia.

Senza dubbio cercheremo innanzitutto di optare per il giusto abbigliamento, ad esempio quello a cipolla con cui non si può mai sbagliare. Per contrastare lo shock delle temperature troppo basse però è importante anche seguire un’alimentazione intelligente: mangiare i cibi giusti che aiutano il nostro corpo a riscaldarsi.

Oggi vi suggeriamo a tal proposito alcuni alimenti noti per per le loro proprietà riscaldarli: mangiarli vuol dire regalare una vera coccola al nostro corpo.

I cibi riscaldati, irrinunciabili in inverno

zuppa
Foto da Unsplash

Di seguito vi proponiamo sette alimenti, spiegandovi come mai dovreste favorirli e in che modo ci aiutano a sentirci più calde.

Preparate la lista della spesa:

Verdure di stagione ricche di vitamina A – Stiamo parlando di spinaci, cicoria, zucca, ravanelli, zucchine, carote, broccoletti.

I giusti infusi – Quelli a base di finocchio, ginepro, artemisia, rosmarino, zenzero che hanno proprietà riscaldanti. Decisamente no a menta o camomilla

Tisana allo zenzero – Ma andrà bene anche limone, cumino, chiodi di garofano e cannella

Spezie riscaldanti -Sono il timo, il cardamomo, che aiuta anche a combattere la tosse e il raffreddore, il garofano, il peperoncino, l’anice, la maggiorana, il cumino, la cannella, il ginepro, il rosmarino, il pepe e lo zenzero.

Cereali integrali – Sono ricchi di vitamine del gruppo B, che aumentano la resistenza al freddo.

Legumi – Fagioli, le lenticchie, i piselli e i ceci sono caldi, corroboranti e ricchi di ferro. La carenza di ferro fa sentire di più il freddo.

Carni bianche e il pesce azzurro – Il consumo di proteine attiva la termogenesi, quindi la produzione di calore.

Da evitare, invece, assolutamente le bevande alcoliche: l’alcol favorisce la vasodilatazione, che dà in un primo momento una sensazione di calore, ma in seguito aumenta quella di freddo.

tisana
Foto da Unsplash

Sei pronta allora per un menù a prova di gelo? E’ tempo di scaldarci… a tavola!