Come cambiano i rapporti intimi tra due persone dopo che c’è stato un tradimento

Come cambiano i rapporti intimi dopo un tradimento? Scopriamo insieme che cosa succede a due persone dopo un’infedeltà.

come cambiano i rapporti intimi dopo un tradimento
(fonte: Pexels)

Che cosa succede tra due persone, a livello di rapporti intimi, quando c’è stata un’infedeltà?

La domanda è certamente interessante; dopotutto, infatti, quando pensiamo al tradimento ci “fermiamo” sempre a quello che succede prima.

Perché accade, come accade, come fare a prevenirlo e se perdonarlo: tutti aspetti interessanti (e basilari) della questione, certo, ma dopo invece che cosa succede?
Scopriamo insieme.

Dopo un tradimento: ecco che cosa succede sotto le coperte

dopo un tradimento
(fonte Pexels)

Ogni coppia, prima o poi, passa necessariamente un momento di crisi.
Di certo non ve lo stiamo augurando ma, siamo sicuri, conoscete anche voi quali siano i delicati meccanismi di avere un rapporto duraturo.

Capita spesso di imbattersi in persone che sono fatte, davvero, l’una per l’altra (e forse il motivo è che si sono incontrati al “numero” giusto, come vi abbiamo spiegato qui).
Questo non toglie, però, che avere una relazione lunga ci espone in un modo o nell’altro al rischio del tradimento.

Dopotutto, basta solo l’assunto di essere fidanzati e di avere un rapporto esclusivo per creare lo spettro dell’infedeltà.
A volte, poi, gli infedeli si scusano usando tutti la stessa motivazione: questa, usata da ben l’84% di loro!

Insomma, il tradimento è qualcosa di endemico: tanto diffuso che la scienza ha individuato anche qual è l’età più a rischio sia per gli uomini che per le donne!
Vi abbiamo spiegato qui come salvare la vostra coppia dal tradimento ma, a volte, non c’è veramente nulla da fare: quando deve succedere, infatti, succede!

Una volta che il tradimento è avvenuto, però, soprattutto se avete deciso di continuare a mandare avanti la vostra relazione, nessuno parla più di che cosa succede.
Soprattutto, poi, è importante cercare di capire come il tradimento possa influenzare il rapporto sotto le coperte!

La sessualità, infatti, è da sempre correlata alle nostre emozioni: un tradimento, di certo, può provocare degli sconvolgimenti niente male!
Ecco quattro passaggi che interessano i rapporti intimi di tutte le coppie che stanno cercando di ricostruire la relazione dopo un tradimento!

  • astinenza: no, non si tratta di quell’astinenza di cui ti abbiamo parlato qui, che può aiutarti a migliorare notevolmente la qualità dei vostri rapporti intimi!
    Immediatamente dopo la confessione di un tradimento, però, quasi tutte le coppie premono istantaneamente pausa riguardo i rapporti intimi.
    Di certo ci sono molti fattori in gioco: chi è tradito è sicuramente in fase di shock, ci sono questioni legate alle malattie sessualmente trasmettibili da chiarire e, ovviamente, c’è la rabbia.
    Per un primo periodo, quindi, mentre si cerca di mettere ordine tra i sentimenti, la coppia passa un vero e proprio periodo di astinenza dai rapporti.
  • punizione: nei momenti peggiori, poi, l’amore fisico diventa il veicolo con il quale si può punire l’altro.
    Chi è stato tradito, infatti, potrebbe scoprirsi improvvisamente un fine torturatore: ecco che, improvvisamente, è solo uno dei due a decidere quando fare l’amore e come.
    Può capitare di tenere l’altro “a stecchetto”, oppure di voler interrompere le effusioni per via di “brutti pensieri”.
    Insomma, i rapporti intimi vengono usati un po’ come una merce di scambio, un modo per rendere l’altro consapevole di cosa si sarebbe perso, ponendo fine alla relazione.
    Inutile dire che, a parte per qualche breve istante, questa non sia la fase più sana di tutto il percorso.
    Se vi rendete conto che da questo stadio la situazione non cambia, è forse il caso di riconsiderare l’idea di rimanere insieme.
  • pregiudizi e paure: ad un certo punto, però, si può ben dire che i rapporti intimi tornano ad avere una frequenza normale.
    Quello che non sappiamo, però, è che cosa pensa l’altro. Può capitare, infatti, di sentirsi soffocare dai giudizi altrui che ci mettono in difficoltà e ci “distraggono” durante il rapporto.
    Ecco che, improvvisamente, l’impeto della passione viene spento da considerazioni che poco hanno a che fare con l’amore fisico.
    Dopotutto c’è una schiera di amici, parenti e conoscenti che sentono il bisogno di dire la loro riguardo quanto è successo.
    Impossibile pensare che i rapporti riprendano, improvvisamente, senza che la gelosia, la paura ed i pregiudizi che ci hanno inculcato gli altri non prendano il sopravvento.
  • un nuovo significato: poi, invece, quello che succede è che, se siete fortunati, si arriva a trovare un nuovo significato all’interno dei rapporti intimi.
    Tantissime persone raccontano che, passato un momento di vera e propria ossessione, improvvisamente si capisce che l’amore fisico è un modo per ritrovare l’intimità sentimentale.
    Se siete veramente coinvolti e decisi ad andare avanti come una coppia, dunque, potete spostare il focus da chi e quando hanno reso possibile il tradimento e concentrarvi sul perché.
    Imparando a metterci nei panni dell’altro, dunque, dovremmo anche riuscire a trovare un nuovo livello di empatia.
    Sarebbe proprio lei, l’empatia, a rendere possibile il ricongiungimento, trovando una nuova dimensione ancora più intima e personale.
    Insomma, solo quelli che provano, attivamente, a trovare una nuova connessione possono sperare di superare i problemi!
dopo un tradimento
(fonte: Pexels)

Dopo un tradimento, quindi, e sotto le coperte possiamo aspettarci di trovare un percorso veramente molto lungo.

Gli stadi del ricongiungimento fisico vanno, ovviamente, a braccetto con quello sentimentale ma non sempre si muovono in maniera speculare.

Imparare ad accettare che tutto dovrà cambiare prima di poter, finalmente, arrivare ad un nuovo livello è fondamentale per affrontare questi delicati momenti.