Perché i bambini vogliono vedere sempre lo stesso cartone animato?

Vi siete mai chiesti perché i bambini vogliono vedere sempre lo stesso cartone animato? Ecco i motivi secondo gli psicologi. 

bambini cartone animato
Foto di Victoria Borodinova da Pexels

Quante volte ti sarà capitato di dire a tuo figlio: “Ma guardi di nuovo questo cartone animato?”. Perché i bambini hanno la tendenza a guardare e riguardare sempre lo stesso cartone animato o film?

Non solo anche a riascoltare le stesse storie, come se fosse la prima volta che le raccontiamo? Si tratta di un processo del tutto normale e a fornirci le risposte sono gli psicologi.

Scopriamo allora quali sono i motivi per cui i bambini riguardano sempre lo stesso cartone animato come se fosse la prima volta senza annoiarsi.

Ecco perché i bambini riguardano sempre lo stesso cartone animato

cartone animato bambini
Foto di Vidmir Raic da Pixabay

Mamme, quante volte vi sarà capitato di rivedere gli stessi episodi di Bing o di Peppa Pig e di saperli quasi a memoria? Tutto normale, i bambini amano rivedere le stesse cose per apprenderle meglio.

Quali sono i motivi che spingono i bambini a voler riguardare sempre gli stessi cartoni animati, ma anche i film o ad ascoltare le stesse storie? A spiegarlo sono gli psicologi.

1) I bambini hanno bisogno di rassicurazioni e le scene già viste non faranno altro che dargli sicurezza. Se per un adulto rivedere le stesse cose può talvolta generare noia, nel bambino è il contrario. Si crea, infatti, un clima di familiarità e questo li porta ad essere rassicurati e li esime dall’ansia dell’imprevisto. Una delle cose che più spaventa i bambini, infatti, sono le novità. I bambini sono molto abitudinari e per loro le routine sono fondamentali. 

2) Perché la prima volta non riesce a seguire tutti i passaggi. Un’altra semplice spiegazione è che i piccoli la prima volta che vedono un cartone o un film non capiscono bene tutto. Dalla prima visione non riescono a cogliere tutte le sfumature, a capire tutti i passaggi così come gli scenari, i personaggi e i dialoghi. E il fatto di poterli rivedere gli permette di capirli meglio. In questo modo il bambino svilupperà anche le sue capacità cognitive. Riuscirà a comprendere così tutti i particolari che dopo aver visto il cartone una sola volta gli saranno sicuramente sfuggiti.

3) Migliora il linguaggio. Secondo uno studio condotto dall’Università del Sussex su un campione di bambini dai 3 ai 6 anni, cui veniva letta la stessa storia, anziché racconti differenti, questi sviluppavano un linguaggio e una capacità di esprimersi molto più competente rispetto ai loro coetanei che ascoltavano storie sempre differenti.

Questo accade perché i bambini guardando sempre lo stesso cartone animato imparano nuove parole e il loro significato, affinano il linguaggio e riescono anche a formulare nuove frasi.

bambini cartone animato
Foto di StartupStockPhotos da Pixabay

Questo processo ripetitivo, che per i bambini è positivo per le ragione elencate sopra, non accade solo nei piccoli, ma talvolta anche negli adulti e si chiama ‘re-consumption’ ovvero fruizione ripetuta. Se da un lato alcuni potrebbero annoiarsi a rivedere sempre le stesse cose per altri è invece soddisfacente. Rivedendo un film infatti si possono cogliere dettagli che prima ci erano sfuggiti.