Scarpiera disordinata e maleodorante? Ecco come rimediare

Se la vostra scarpiera è disordinata ed emana un cattivo odore, ecco la soluzione veloce e facile da adottare.

scarpe
Fonte: Istock

Organizzazione, ordine e pulizia nella scarpiera dovrebbero far si di trovare quello che serve sempre anche se si ha poco tempo. In questo modo ogni volta che aprirete lo sportello della scarpiera percepirete un piacevole odore. Ma si può garantire sempre tutto ciò?

Come accade per la cucina, il bagno e gli altri ambienti della casa è necessario prestare attenzione quando si posano le scarpe in scarpiera. Inoltre si dovrebbe pulire spesso per evitare di andare incontro a sporco accumulato e odore sgradevole.

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo trucchetto su come avere una scarpiera sempre profumata.

Il trucco per pulire la scarpiera maleodorante

Rimedi per eliminare il cattivo odore dalle scarpe
Foto:Adobe Stock

Non è difficile avere la scarpiera ordinata e pulita. Sicuramente la pulizia costante aiuterà tantissimo così si manterrà a lungo pulita e profumata. Innanzitutto è necessario procedere a step ecco come.

-Svuotare la scarpiera completamente: togliete tutte le scarpe che avete all’interno. Se avete più scarpiere procedete una alla volta.

-Pulite le scarpe: sarebbe buona abitudine pulire le scarpe prima di riporle nella scarpiera. In base al tipo di materiale o tessuto agirete di conseguenza. Ponete attenzione anche se all’interno delle scarpe ci sono le solette che potete rimuovere e lavare. Inoltre prima di riporle nella scarpiera accertatevi che non ci siamo residui di sporco come feci di animali attaccate alla suola che potrebbero essere responsabili del cattivo odore.

Un piccolo trucchetto prima di metterle nella scarpiera potete pulire l’interno delle scarpe con il bicarbonato di sodio che è un alleato in caso di cattivo odore. Distribuite un pò di bicarbonato all’interno della scarpa e lasciate agire tutta la notte, al mattino seguente, noterete subito la differenza, questa è la soluzione perfetta se non si possono rimuovere le suolette interne.  In alternativa anche il borotalco è perfetto perchè va ad assorbire i cattivi odori e l’umidità.

-Spolverare l’interno della scarpiera: con un panno di microfibra asciutto potete prima rimuovere la polvere, magari aiutatevi da un cotton fioc per pulire negli angoli o zone della scarpiera dopo non è raggiungibile con il panno. Solo dopo aver rimosso la polvere potete procedere a lavare.

-Lavare la scarpiera: in questa fase bisogna porre attenzione al materiale della scarpiera e di conseguenza si sceglie il detergente adatto. Per la scarpiera è in plastica va bene anche lo sgrassatore specifico per queste superfici, mettete in una bacinella con acqua calda e pulite prima con una spugna non abrasiva e poi sciacquate con un panno morbido, fate asciugare per bene e poi potete inserire le scarpe. In caso di scarpiera il legno allora fate attenzione a non umidirla troppo, acquistate un detergente specifico che proteggerà il legno, oppure una soluzione di acqua e aceto. Immergete il panno morbido e strizzate bene e pulite la scarpiera, sciacquate e asciugate bene.

Dopo la pulizia accurata ricordate che potete riporre le scarpe solo quando si sarà asciugata per bene altrimenti andrete incontro a puzza di muffa e umidità. Ma vi consigliamo di mettere all’interno della scarpiera un profumatore così ogni volta che aprirete ci avvolgerà un bel profumo, Ma attenzione questo non significa che non va pulita mai. Le soluzioni efficaci sono mettere qualche saponetta alla lavanda, oppure potete mettere qualche goccia di olio tea tree su un batuffolo di cotone e collocate nell’angolo della scarpiera. Questo olio essenziale ha proprietà disinfettanti e non solo elimina anche il cattivo odore.

Come organizzare la scarpiera

La scarpiera non solo deve essere pulita ma anche ordinata così da trovare quello che vi occorre sempre e facilmente. Il trucchetto sta nel dividere le scarpe in base al genere magari quelle sportive da quelle eleganti, tacchi e senza tacchi. Oppure un’altra soluzione è tenere a portata di mano e a vista quelle di uso quotidiano.

Se avete più scarpiere potete assegnare a ogni componente la sua. Pulite spesso almeno una volta a settimana così da averla sempre pulita o ordinata di conseguenza sarà più funzionale. Non è poi così difficile avere tutto in perfetto ordine!