Il ferro da stiro non funziona correttamente? Ecco come rimediare

Il ferro da stiro è un elettrodomestico a cui nessuno sa rinunciare ma se non funziona correttamente è necessario rimediare ecco come.

ferro da stiro
Foto:Pixabay

Capi d’abbigliamento non solo lavati e profumati ma anche ben stirati senza una piega  ritroviamo nel nostro guardaroba.

Si sa stirare i capi di abbigliamento non è molto piacevole, soprattutto quando i capi sono molto stropicciati il lavoro si triplica. Occorre molta precisione per renderli perfetti ma il anche il ferro da stiro deve fare la sua parte.

Non basta olio di gomito e bravura ma anche l‘efficienza del ferro, ma potrebbe accadere che la piastra in metallo non è pulita e quindi potrebbe sporcare i capi. L’accumulo di sporco potrebbe rovinare i tessuti, quindi se volete puntare sull’efficienza del ferro da stiro è necessario procedere con una pulizia accurata e frequente, come per ogni elettrodomestico che avete a casa.

Noi di CheDonna.it siamo qui per darvi qualche piccolo consiglio su come pulire la piastra del ferro da stiro.

Come pulire ferro da stiro

ferro
Foto: Pixabay

Il ferro da stiro a vapore deve essere sempre pulito se si vuole garantire il getto di vapore. La piastra è dotata di forellini da cui esce vapore, ma se sono otturati non solo il getto di vapore non uscirà in modo omogeneo, ma si potrebbero lasciare macchie sui capi.

A lungo andare si formerà il calcare e sarà più difficile liberarsene. Non tutti sanno che dopo ogni utilizzo del ferro da stiro si dovrebbe pulire la piastra con un panno umido. Una volta al mese potete procedere con una pulizia più accurata, anche un paio di volte al mese dipende dal vostro utilizzo.

I trucchi per fare una manutenzione specifica che vada a rimuovere il calcare è semplice ecco come procedere. Riempite il serbatoio con dell’acqua, premete il pulsante che attiverà il vapore e stirare su uno strofinaccio o pezzo di stoffa, fino a quando non terminerà l’acqua. Noterete che sul tessuto fuoriuscirà il calcare. Ma un piccolo suggerimento leggete sempre il libretto di manutenzione del ferro perchè alcuni hanno al funzione anticalcare quindi non sottovalutate mai il suggerimento dell’azienda.

Dopo aver fatto uscire il vapore, prendete un panno morbido in microfibra inumidito e procedete a pulire bene, ricordate di non utilizzare le spugnette abrasive perchè possono graffiare la piastra.

Per una pulizia accurata invece procedete con questo rimedio fai da te, mettete in una ciotolina un pò di bicarbonato e acqua fredda, dovrete ottenere un composto pastoso.

Distribuite con una spugna morbida sulla piastra e così andrete a rimuovere i residui di calcare incrostato. Procedete fino ad rimuovere tutto, poi con panno morbido inumidite e pulire più volte la piastra.

In alternativa utilizzate l’aceto di vino bianco, un ingrediente perfetto in caso di calcare. Mettete un pò di aceto su uno straccio e pulire la piastra.

Ricordate che la formazione del calcare è normale e frequente ma basta seguire qualche piccolo consiglio. Se l’acqua del vostro rubinetto è molto calcarea allora potete utilizzare l’acqua demineralizzata.

Consigli per stirare
Foto:Adobe Stock

Non dimenticate mai di svuotare il serbatoio dopo ogni utilizzo. In negozi specializzati potete trovare prodotti specifici per il ferro da stiro, metodo sicuro  e infallibile oltre al rimedio naturale consigliato.

Lo sai che può stirare facilmente i capi di abbigliamento velocemente ecco il trucco.