Perché abbiamo voglia di fare l’amore con il partner dopo un litigio?

Ti fa arrabbiare così tanto eppure finita la discussione provi un’irresistibile voglia di fare l’amore con il partner? E’ normale ed ecco perché.

coppia lite o pace
Photo AdobeStock

Questa situazione sembra surreale eppure spesso capita proprio questo: litighiamo animatamente con il partner e quando smettiamo di discutere sentiamo ancora la rabbia pulsare ma accade l’impensabile. Si è vero, il partner è un testone e vorresti mettergli le mani addosso… ma per abbracciarlo.

Nonostante ti faccia arrabbiare lo trovi così sexy ed irresistibile e vorresti metterlo contro il muro e baciarlo appassionatamente e non solo.

In realtà questa scena capita molto spesso e la ragione è scientifica.

Perché abbiamo voglia di farlo dopo un litigio?

pace dopo litigio
Photo AdobeStock

E’ la classica scena da film, la coppia innamorata litiga ma poi finisce sotto le lenzuola, si avvinghiano ma non per azzuffarsi. La stessa cosa spesso succede anche a noi, allo stesso modo nella vita reale.

Dopo un raptus di rabbia un ardente desiderio ma come è possibile? In effetti avvertiamo questa sensazione come molto strana, ancora sentiamo di detestare l’altro e allo stesso tempo, vorremmo baciarlo appassionatamente. Ma cos’è che non va in noi?

dirla tutta non c’è proprio nulla di strano nel provare questo forte desiderio sessuale dopo un litigio o anche nel mentre e la spiegazione ce la fornisce la scienza.

Tutta una questione di ormoni. Quando abbiamo una discussione con qualcuno, ormoni come il testosterone, l’adrenalina e il cortisolo, vengono rilasciati in quantità maggiori nel corpo.

Il cortisolo noto come l’ormone dello stress, ha un effetto positivo sul desiderio sessuale, poiché eliminare lo stress è uno dei motivi per cui dovremmo fare l’amore ogni giorno.

Tornando alla litigata, il corpo sente lo stress che questa ha generato e sente il bisogno di qualcosa che gli dia sollievo. A questo punto il corpo e la mente iniziano a focalizzarsi sugli effetti del piacere sessuale.

Il piacere sessuale aumenta la serotonina, la dopamina, l’adrenalina e l’ossitocina, ovvero l’ormone dell’amore, motivo per il quale entriamo in modalità compensazione. Gli  ormoni rilasciati durante una discussione ci hanno agitato, ma quelli che rilasceremo in seguito sotto le lenzuola ci calmeranno, tornando a farci ritrovare il nostro equilibrio e quella sensazione di sicurezza e stabilità che la lite ci aveva tolto.

La combinazione lite-sessualità, conferisce un’eccitazione molto elevata.

Inoltre esiste un secondo motivo alla base di questo comune comportamento: la linea sottile che si estende tra ansia ed eccitazione.

Ansia ed eccitazione, sono due emozioni che hanno qualcosa in comune. Entrambe hanno sul corpo lo stesso effetto: aumentano il battito cardiaco, la circolazione sanguigna e la respirazione.

Il corpo le confonde e quindi facilmente riesce a passare da un’emozione ad un’altra.

Infine esiste un ultima motivazione. Lo stress della discussione eccita il nostro sistema nervoso simpatico. Quando si verifica questa condizione, il nostro istinto primordiale innesca a livello mentale una risposta che si traduce in lotta o fuga. Il corpo avverte la necessità di reagire in qualche modo ed accumula energia. Fare l’amore è il modo migliore per sfogare questa energia poiché è pur sempre un’attività fisica.

come lo fai
(fonte: Unsplash)

Quindi la prossima volta che discuterai con il partner sai già cosa devi fare per tornare a sentirti subito meglio: chiudigli la bocca con un bacio e spoglialo.

Da leggere